Venerdì, 24 Settembre 2021
Calcio

Maurizio Sarri squalificato per blasfemia

L'allenatore della Lazio Maurizio Sarri è stato squalificato per due giornate. Una delle quali dovute ad espressioni blasfeme espresse contro l'arbitro nel post partita contro il Milan

Maurizio Sarri è stato squalificato dal Giudice Sportivo per due giornate. Il tecnico biancoceleste si è reso protagonista dell'acceso post partita di Milan-Lazio. 

Il caldo post Milan-Lazio

Al triplice fischio di Milan-Lazio, terminata 2-0 per i rossoneri, Sarri ha strattonato il centrocampista Saelemakers,reo secondo il tecnico di "un gesto che a persone più anziane non si fa". Successivamente è arrivato Ibrahimovic che ha portato il centrocampista belga a chiedere scusa per il suo comportamento. 

Per la reazione Sarri ha rimediato il cartellino rosso. La decisione dell'arbitro Chiffi ha fatto innervorsire ancora di più Sarri che ha contestato la scelta arbitrale nel tunnel degli spogliatoi con espressioni blasfeme.

La decisione del Giudice Sportivo su Sarri

Il Giudice Sportivo ha punito Maurizio Sarri con due giornate di squalifica. Il motivo della pesante sanzione è spiegato così: "al termine della gara, sul terreno di gioco, cercato uno scontro verbale con un calciatore della squadra avversaria assumendo un atteggiamento intimidatorio e inveendo contro il medesimo con parole minacciose (prima giornata); nonché successivamente al provvedimento di espulsione, per avere, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, contestato la decisione arbitrale proferendo espressioni blasfeme (seconda giornata)".

Quali partite salterà Maurizio Sarri

Maurizio Sarri subirà quindi uno stop forzato di due giornate. Il tecnico lascerà la panchina biancoceleste per la partita di domenica 19 contro il Cagliari allo Stadio Olimpico e per la trasferta di giovedì 23 settembre contro il Torino nel turno infrasettimanale. Sarri tornerà in campionato per il Derby della Capitale del 26 settembre. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maurizio Sarri squalificato per blasfemia

RomaToday è in caricamento