rotate-mobile
Calcio

Mattia Almaviva convocato da De Rossi: a lui Totti diede la fascia da capitano nel giorno dell'addio

Il classe 2006 capitano dell'Under 18 della Roma è stato convocato in prima squadra per l'amichevole in Australia contro il Milan di fine mese

Venerdì 31 maggio la Roma giocherà in Australia contro il Milan per un match amichevole. All’esibizione non parteciperanno i calciatori convocati dalle nazionali e quindi ampio spazio ai giovani non impegnati nelle finali scudetto Primavera. Ecco allora che fra i convocati di De Rossi c’è Mattia Almaviva il bambino a cui Totti consegnò la fascia da capitano nel giorno del suo ritiro. 

La fascia 

Il 28 maggio 2017 Totti giocava la sua ultima partita da calciatore e diceva addio in lacrime alla Roma, alla sua gente e al calcio giocato. La leggenda romanista affido la sua fascia ad un giovane Almaviva classe 2006 che si rivolse alla bandiera della Roma confidando di volerne seguire le gesta. 

Chi è Almaviva

Almaviva è un attaccante, seconda punta e capitano della Roma Under 18, precedentemente con l’Under 16 vinse lo scudetto. A distanza di sette anni, Almaviva viene convocato per la prima volta in prima squadra nonostante si tratti di un’amichevole. Il giovane ha firmato di recente il suo primo contratto da professionista proprio con i giallorossi. “L’ho sognato sin da piccolo, ho lottato per ottenere questo punto di partenza ed ora posso dire felicemente che l’ho raggiunto. Voglio ringraziare la società per la grande opportunità data, la mia famiglia e i miei agenti, sperando di raggiungere altri traguardi come questo” – ha commentato al momento della firma del contratto il classe 2006. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattia Almaviva convocato da De Rossi: a lui Totti diede la fascia da capitano nel giorno dell'addio

RomaToday è in caricamento