Martedì, 28 Settembre 2021
Calcio Viale dello Stadio Olimpico

Manifestazione al Flaminio dei tifosi della Lazio. Ecco come è andata

I tifosi della Lazio hanno organizzato un sit-in nei pressi della Curva Nord dello Stadio Flaminio. L'obiettivo è far tornare la squadra biancoceleste nello storico impianto

I tifosi della Lazio hanno organizzato un sit-int nei pressi della Curva Nord dello stadio Flaminio. L'evento iniziato attorno alle 17:30 aveva uno scopo preciso, chiedere la riqualificazione dello stadio per farlo diventare "casa" della Lazio. L'iniziativa è stata promossa sui social dal tifo più caldo della Lazio che da tempo spinge per un ritorno della squadra nell'impianto di Roma Nord

L'evento

Alcuni capotifosi biancocelesti saliti su un palchetto mobile montato nei pressi della Curva Nord, hanno iniziato davanti a circa 500 persone il loro sit-in. Il concetto ribadito è stato quello che "i laziali hanno bisogno del Flaminio". A questi si sono aggiunti tanti slogan del tipo "Facciamo tornare la Lazio a casa sua", "Stadio Flaminio roba da laziali", "Uniti più che mai". 

La manifestazione ha visto la partecipazione di nomi illustri nel mondo laziale da Giorgio Calleri nipote dell'ex presidente biancoceleste Gianmarco Calleri agli avvocati Pasquale Trane e Gian Luca Mignogna. Quest'ultimo noto al mondo laziale perchè si è occupato dell'istanza per ottenere lo scudetto del 1915.

All'evento ha partecipato anche la bandiera della Lazio, Pino Wilson lo storico capitano del primo scudetto laziale del 1974. "Il Flaminio non può essere abbandonato" - ha detto Wilson - "Nessuno ha avuto la sensibilità di attuare un progetto per metterlo a posto. Finalmente ora c'è stata un'apertura. E' importante che il presidente della Lazio Lotito abbia fatto delle avance. Il Flaminio è roba dei laziali".

Le difficoltà per il Flaminio 

Riportare la Lazio al Flaminio è uno degli obiettivi di Claudio Lotito, presidente dei biancocelesti. La sindaca Virginia Raggi ha confermato l'interessamento da parte del club biancoceleste per quanto riguarda "uno studio e un possibile riadattamento della struttura ad uno stadio moderno del Flaminio". L'operazione per riportare la Lazio al Flaminio non è per nulla semplice per via di alcuni vincoli a tutela de “l’interesse storico ed artistico” dell’impianto. 

Lotito Raggi-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazione al Flaminio dei tifosi della Lazio. Ecco come è andata

RomaToday è in caricamento