Giovedì, 18 Luglio 2024
Calcio

Luis Alberto chiede scusa. La decisione di Lotito

Luis Alberto vola da Sarri e dalla squadra. Lo spagnolo fa marcia indietro e chiede scusa per i suoi capricci. Claudio Lotito intanto congela il rinnovo già pronto

Si allontanano le nubi da Formello. Il mercato che riprende verve e il passo indietro di Luis Alberto hanno fatto tornare il sereno in casa Lazio dopo giorni di tempesta e polemiche. 

Il caso Luis Alberto 

Luis Alberto (1992) è stato protagonista di polemiche nel ritiro laziale. Non è la prima volta che lo spagnolo si rende protagonista di incidenti diplomatici con la società. In questa sessione estiva il Mago ha prima reagito con un post social sul mancato rinnovo  e poi non si è presentato all’allenamento e non ha risposto alla convocazione per l’amichevole contro l’Aston Villa (3-0 per gli inglesi, ndr) per via di una cifra bonus non corrisposta dalla società nel nuovo contratto (fra i 100mila e i 140mila euro). Comportamenti che hanno mandato su tutte le furie Lotito. 

Le scude del Mago

Il dieci della Lazio ha fatto però marcia indietro. Il centrocampista infatti si è reso conto di averla combinata grossa e di aver mancato di rispetto a tutto l’ambiente dalla società, all’allenatore e compagni e tifosi. Dopo aver saltato l’amichevole in terra inglese, Luis Alberto raggiungerà la squadra in Spagna per l’amichevole contro il Girone in programma domenica. Compito suo scusarsi e riprendere per mano la squadra in quanto leader tecnico indiscusso della rosa dopo la partenza di Milinkovic-Savic.

La posizione della Lazio

Lotito ha mal digerito i comportamenti di Luis Alberto. Il patron biancoceleste pretende delle scuse e ha messo da parte adesso la questione rinnovo. Il contratto è pronto, con aumento di ingaggio a 4 milioni di euro fino al 2027, ma adesso Lotito vuole un faccia a faccia col Mago e capire quali saranno le sue mosse nei prossimi giorni. Dal canto suo il calciatore che ha rifiutato un’offerta faraonica dal Qatar e come confermato dal suo procuratore vuole restare e rinnovare con la Lazio. Ad oggi il futuro del Mago resta biancoceleste ma un altro passo falso potrebbe compromettere il prolungamento del contratto. Alla finestra resta il Napoli interessato al calciatore e che in caso di rottura definitiva fra giocatore e Lotito potrebbe tentare il presidente laziale con la carta Zielinski, pallino di Sarri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luis Alberto chiede scusa. La decisione di Lotito
RomaToday è in caricamento