rotate-mobile
Calcio

Lecce-Lazio 2-1: Esordio amaro per Sarri, Di Francesco ribalta i biancocelesti

La Lazio perde in rimonta l'esordio contro il Lecce. In vantaggio con Immobile, i biancocelesti si fanno recuperare dai gol di Almqvist e Di Francesco

La Lazio cade a sorpresa e in maniera rocambolesca in casa del Lecce per due a uno. Come nella scorsa stagione, i biancocelesti passano in vantaggio con Immobile, sul solito assist di Luis Alberto chiudendo in vantaggio il primo tempo. Nella ripresa la Lazio controlla il Lecce che aumenta il pressing ma senza creare grandissimi pericoli anzi la Lazio spreca il raddoppio con Felipe Anderson. Sliding doors della partita il miracolo di Falcone su Immobile. Infatti dopo la paratona del portiere giallorosso, il Lecce prima pareggia con Almqvist e poi ribalta la Lazio col figlio d'arte Di Francesco. Brutto inizio per gli uomini di Sarri che tentano senza riuscire di abbassare i ritmi, al contrario dei giallorossi, e pagano caro il black out mentale e fisico.

Lecce-Lazio, la cronaca

All’11esimo destro pericoloso di Strefezza che mette i brividi a Provedel. Al 12esimo Banda mette in difficoltà Lazzari e calcia, para Provedel. Al 26esimo la Lazio passa in vantaggio con il solito Ciro Immobile che in scivolata davanti a Falcone spedisce in rete l’assist di Luis Alberto. Al 44esimo grande occasione per la Lazio con Immobile che lancia Lazzari nello spazio, l’ex Spal calcia in porta ignorando Zaccagni, trovando la risposta del portiere. Al 47esimo buona combinazione del Lecce a sinistra con cross per Ramadani che col piatto non trova la porta laziale. Al 50esimo tiro di Strefezza, centrale. Al 54esimo assist geniale di Immobile per Felipe Anderson col brasiliano che a tu per tu con Falcone tira fuori. Al 56esimo dalla distanza ci prova Almqvist, para Provedel in due tempi. Al 66esimo destro potente di Ramadani, blocca Provedel, così come su Banda subito dopo. All'82esimo grandissima occasione della Lazio: i biancocelesti fraseggiano in area di rigore, il pallone arriva a Immobile che calcia a botta sicura ma gran riflesso di Falcone che devia sulla traversa e tiene a galla il Lecce. Al 85esimo il Lecce pareggia grazie ad Almqvist che col mancino appena dentro l'area fulmina Provedel. All'87esimo il Lecce ribalta la Lazio trovando il raddoppio con Di Francesco. 

Tabellino e pagelle

Lecce (4-3-3): Falcone 7; Gendrey 5,5 (dal 65’ Blin 6), Pongracic 5, Baschirotto 6, Dorgu 6 (dal 65’ Gallo 6,5); Rafia 6,5 (dal 65’ Kaba 6), Ramadani 6,5, Gonzalez 6 (dall'83' Burnete s.v.); Almqvist 7, Strefezza 6,5, Banda 6,5 (dal 76’ Di Francesco 7). All.: D’Aversa 7

Lazio (4-3-3): Provedel 6; Lazzari 6 (dal 72’ Pellegrini 6), Patric 5,5, Romagnoli 6, Marusic 5,5; Cataldi 6 (dall'88' Castellanos s.v.), Kamada 6 (dal 55’ Vecino), Luis Alberto 6,5; Felipe Anderson 5,5 (dal 55’ Isaksen 6), Immobile 7, Zaccagni 6 (dal 72’ Pedro 6). All.: Sarri 5,5

Marcatori: 85' Almqvist (LE), 87' Di Francesco (LE); 26’ Immobile (LA)

Ammoniti: Blin (LE), Gonzalez (LE), Pongracic (LE); Isaksen (LA), Pellegrini (LA)

Arbitro: Dionisi

I top e flop biancocelesti  

Immobile 7: Continua la striscia positiva del capitano della Lazio, una sentenza all'esordio stagionale. Oltre al gol, sfiora la doppietta e regala assist preziosi ai compagni che sprecano. 

Luis Alberto 6,5: Faro della Lazio. Gestisce bene tutti i palloni e trova pure il solito fantastico assist. 

Felipe Anderson 5,5: Sullo 0-1 ha una grandissima occasione ma davanti a Falcone spara fuori e fallisce il match point. 

Marusic 5,5: Male sia a sinistra che a destra il terzino di Sarri. Serata no. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce-Lazio 2-1: Esordio amaro per Sarri, Di Francesco ribalta i biancocelesti

RomaToday è in caricamento