rotate-mobile
Calcio

Lazio Women a Rebibbia per “Scendiamo in campo per la pace”

La Lazio Women è stata protagonista dell'evento di solidarietà "Scendiamo in campo per la pace" a Rebibbia in occasione della Giornata Internazionale della Pace

In occasione della Giornata Internazionale della Pace presso il cortile della Casa Circondariale Femminile di Rebibbia si è tenuto l’evento “A Rebibbia, scendiamo in campo per la pace".

L'incontro all'insegna dello sport e della solidarietà è stato un torneo di calcia a ciqnue che ha visto la partecipazione della Lazio Women, insieme ad alcune delle 324 detenute che hanno vestito la maglia dell’Atletico Diritti, una formazione di agenti e operatori penitenziari e la squadra della Fondazione Severino-Luiss. A vincere ai calci di rigore è stata una squadra mista formata dalle giocatorici della Lazio Women e dell’Atletico Diritti. Nel pomeriggio, dopo un pranzo conviviale, la manifestazione è proseguita con un breve momento di intrattenimento a opera di artisti e cantanti.

L'evento ha messo in mostra la partecipazione nel sociale della Lazio. “Abbiamo vissuto una giornata nel segno della condivisione, dello sport e della riflessione riguardante alcune tematiche che troppo spesso vengono dimenticate. La Lazio intende non lasciare lettera morta questo evento, ma impegnarsi, insieme alle istituzioni che sono rappresentate oggi dalla direttrice, Alessia Rampazzi, e dal comandante dell’Istituto, Dario Pulsinelli, nel portare avanti altri progetti. A tutti è obbligatorio concedere una seconda possibilità” - ha dichiarato la dottoressa Mezzaroma, moglie del presidente Lotito. 

Queste le parole di Castiello, capitano della Lazio Women: "Abbiamo voluto regalare una mattinata di felicità a tutte le persone qui presenti, questo è ciò che conta per noi, un modo diverso di allenare lo spirito sportivo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio Women a Rebibbia per “Scendiamo in campo per la pace”

RomaToday è in caricamento