rotate-mobile
Calcio

Rinnovo Milinkovic-Savic: appuntamento a dopo il mondiale. La situazione

Nessun incontro previsto fra Lazio e Kezman, per il rinnovo di Milinkovic-Savic. Il futuro del centrocampista serbo si deciderà dopo il mondiale in Qatar

Milinkovic-Savic anche in questa stagione sta dimostrando tutto il suo lavoro. Il centrocampista della Lazio è fra i giocatori più determinanti del campionato oltre che della squadra. Nell'ultimo turno a Cremona ha toccato quota 303 presenze in biancoceleste e ha festeggiato il diventare padre con una vittoria (gol e assist) e ora Lotito vuole il rinnovo. Operazione però non facilissima. 

Milinkovic leader in Serie A

Milinkovic-Savic ('95) è il centrocampista più forte della Serie A e fra i migliori in Europa. A confermarlo sono i numeri sempre in crescita dal suo arrivo in Italia nel 2015. Nella scorsa stagione, la prima con Sarri, il serbo è andato in doppia cifra di gol e assist (11 e 12 considerando tutte le competizioni), in questa annata dopo appena 7 giornate è già a quota 1 rete (2 se consideriamo l'Europa League) e 5 assist che lo rendono, alla pari di Deulofeu, primatista in questa classifica. Milinkovic è imprescindibile per la Lazio e per Sarri che al momento del rinnovo ha chiesto esplicitamente a Lotito di non cedere il Sergente, ed è stato accontentato. La sua connessione con Immobile, fa le fortune della Lazio. Infatti il serbo dal 20162017, ha servito al suo capitano 25 assist. Milinkovic un giocatore totale, tecnico e fisico, e idolo della tifoseria laziale. 

Il calciomercato

Un giocatore come Milinkovic-Savic è ambito da tutti i top club europei. Ogni estate il serbo è dato in partenza ma alla fine resta sempre a Formello, vuoi per le altre richieste di Lotito che in passato ha rifiutato 100 milioni di euro per il calciatore, vuoi per offerte non ritenute valide. La scorsa estate sembrava essere davvero quella dell'addio ma alla Lazio non sono arrivate richieste, se non quella del Manchester United (di circa 50 milioni) rifiutata dal patron laziale. 

Il rinnovo

Per Lotito e la Lazio il rinnovo di Milinkovic-Savic è una priorità. Il serbo è legato ai biancocelesti fino al 2024 e guagagna poco più di 3 milioni di euro. La Lazio ha fretta, Kezman agente del calciatore no visto il prossimo mondiale. Infatti prima dell'impegno a Qatar, non sono previsti incontri fra dirigenza ed entourage del calciatore e il suo futuro si deciderà nel 2023. I biancocelesti sono pronti a blindare il loro gioiello con un lungo contratto intorno ai 4 milioni di euro di ingaggio (rendendolo con Immobile il più pagato), l'agente invece aspetta offerte importanti dalla Premier League. In caso di rinnovo di Milinkovic, non è da escludere l'inserimento di una clausola rescissoria, non inferiore ai 70-80 milioni di euro. A Formello c'è un cauto ottimismo sulla buona riuscita del rinnovo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinnovo Milinkovic-Savic: appuntamento a dopo il mondiale. La situazione

RomaToday è in caricamento