Mercoledì, 17 Luglio 2024
Calcio

Lazio al fantacalcio: chi sono i titolari, chi tira i rigori, chi fa assist e tutti i ballottaggi. Chi prendere e chi no

La Lazio è una miniera d'oro al Fantacalcio per i fantallenatori. Ecco tutto quello che c'è da sapere, i consigliati e non, della formazione biancoceleste per l'asta

Pochi giorni e la Lazio scenderà in campo per dare il via alla sua stagione 2023/2024. In ottica Fantacalcio la Lazio è sempre stata un tesoro di bonus e gioie per i fantallenatori che guardano i biancocelesti come una miniera da cui attingere. 

Il mercato della Lazio 

La Lazio ha sopperito alla partenza di Milinkovic-Savic con l’arrivo di Kamada. Il giapponese non è stato però l’unico acquisto dell’estate di Lotito. A Formello infatti è arrivato anche l’esterno Isaksen, il regista Rovella, il terzino sinistro Pellegrini (manca solo l’annuncio) e il vice Immobile Castellanos. In attesa del portiere di riserva o di un eventuale colpo a sorpresa, la formazione di Sarri è completa. 

La formazione della Lazio

Sul modulo nessun dubbio: Sarri conferma ancora una volta il suo 4-3-3. Nessuna differenza tattica rispetto alla scorsa stagione. La Lazio non potrà contare sulla fisicità del Sergente volato in Arabia ma i biancocelesti avranno un gioco ancora più corale con l’inserimento di Kamada giocatore molto dinamico. 

Lazio (4-3-3): Provedel; Hysaj, Casale, Romagnoli, Marusic; Rovella, Kamada, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

Ballottaggi:

  • Hysaj/Lazzari,
  • Rovella/Cataldi,
  • Kamada/Vecino.

Tiratori:

  • Calci di rigore: Immobile, Luis Alberto, Zaccagni
  • Calci di punizione: Luis Alberto, Rovella, Zaccagni
  • Calci d’angolo: Luis Alberto, Rovella, Zaccagni

I numeri della passata stagione

Fiore all’occhiello dell’annata 2022/2023 della Lazio chiusa al secondo posto è stata la difesa. La porta di Provedel è stata la seconda meno battuta del torneo con 30 gol subuti alle spalle soltanto del Napoli campione d’Italia. Alla solidità difensiva la Lazio ha unito anche un attacco letale, secondo miglior attacco del campionato con 74 reti, dietro solo ai partenopei. Mattia Zaccagni è stato l’MVP della passata stagione nella Lazio. Il numero venti ha realizzato 10 gol e sei assist in campionato, diventando il secondo marcatore della rosa alle spalle di Ciro Immobile (12). Nove sono i gol messi a segno da Felipe Anderson che con 2966 è stato il giocatore di movimento con più minutaggio. Re degli assist Luis Alberto con 7. Abbiamo escluso dal conteggio Milinkovic-Savic ormai ex Lazio.

I consigliati

Impossibile non nominare Ciro Immobile. Il capitano della Lazio, scarpa d’oro, tre volte capocannoniere della Serie A lo scorso anno è stato vittima di qualche problema fisico di troppo ma resta l’attaccante principe dei biancocelesti. Rigorista è uno dei top del reparto in tutto il fantacampionato e fra i giocatori più pagati delle vostre leghe. Dodici gol sono un magro bottino per le sue qualità e sicuramente potrà fare molto di meglio in questa stagione. 

Nonostante i mal di pancia estivi consigliamo Luis Alberto. Il Mago senza Milinkovic-Savic sarà ancora più centrale nel gioco di Sarri che da lui si aspetta più gol e assist (6 e 7 nello scorso campionato). In più senza Milinkovic, le punizioni sono roba sua. Mica poco al fanta. 

Le scommesse 

Le scommesse arrivano tutte dal mercato. Il primo è Isaksen. Il danese è arrivato dal Midtjylland con cui aveva fatto impazzire la Lazio nel doppio confronto in Europa League. Non è un titolare ma ha qualità e nell’arco di una lunga stagione, con la squadra impegnata su più fronti, potrà ritagliarsi uno spazio importante. Intriga moltissimo Kamada il post Milinkovic-Savic. Il giapponese ha esperienza e gol nel dna. La scorsa stagione ha realizzato 9 gol in Bundesliga gli stessi che il Sergente aveva realizzato alla Lazio. Già in amichevole ha dimostrato il suo valore. Acquisto più che approvato anche al Fantacalcio anche se potrebbe pagare un periodo di rodaggio non da poco per i nuovi schemi. 

Sconsigliati 

Sono finiti i tempi di Inzaghi con Lazzari che sfrecciava sulla fascia destra. L’ex Spal dall’arrivo di Sarri è stato prima retrocesso in difesa e poi in panchina. Non è più un titolare e il tecnico preferisce una copertura maggiore. Potete evitarlo. Rovella è un buon giocatore con tante qualità che però si sposano male con il Fantacalcio. L’ex Juventus non è un giocatore da bonus anzi. Al Monza un gol, sei gialli e un rosso. Inoltre è in concorrenza con Cataldi per il posto in regia. Fantacalcisticamente c’è di meglio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio al fantacalcio: chi sono i titolari, chi tira i rigori, chi fa assist e tutti i ballottaggi. Chi prendere e chi no
RomaToday è in caricamento