Venerdì, 22 Ottobre 2021
Calcio

Lazio-Cagliari 2-2: Danilo Cataldi salva i biancocelesti

La Lazio pareggia contro il Cagliari dopo aver subito la rimonta sarda. Il gol che evita la sconfitta ai biancocelesti lo mette a segno Danilo Cataldi

La Lazio pareggia in casa contro il nuovo Cagliari di Walter Mazzarri. I biancocelesti passati in vantaggio con il solito Immobile, vanno sotto nella ripresa sotto i colpi di Joao Pedro e dell'ex Keita. Un gran gol di Danilo Cataldi salva la Lazio dalla sconfitta. 

Primo tempo

La Lazio prova subito a cambiare marcia rispetto alle ultime uscite terminate con le due sconfitte contro Milan in campionato e Galatasaray in Europa League. Luis Alberto e Milinkovic sono in vena e lo spagnolo sfiora per il primo il gol ma il suo pallone esce per poco. Il Cagliari di rimessa prova a pungere e per poco Nandez non beffa Hysaj e Reina di testa. Lo stesso Nandez da il via ad una grande occasione per Keita ma il tiro dell'ex laziale è bloccato sulla line da Lazzari. Allo scadere del primo tempo la partita la sblocca la Lazio con Immobile. Il capitano biancoceleste di testa mette in rete un bell'assist di Milinkovic. 

Secondo tempo

L'avvio della ripresa è horror per la Lazio. I capitolini pronti-via subiscono il pareggio di Joao Pedro. Il brasiliano con un pallonetto di testa, servito da uno scavetto di Marin beffa Reina. Immobile prova subito a riportare la Lazio in vantaggio ma non trova lo specchio della porta. La trova Pedro ma il suo tiro è bloccato da Cragno. Lykogiannis per il Cagliari coglie un palo, anche per via di una deviazione di Acerbi. La partita è vivace e il Cagliari effettua il sorpasso al 62esimo. Joao Pedro semina il panico nella difesa laziale, supera Luiz Felipe in velocità e serve in mezzo un pallone d'oro per Keita. L'ex della partita è glaciale e batte Reina. La lazio reagisce con rabbia allo svantaggio ma ad impedire il gol è solo un superlativo Cragno. Il portiere dei sardi si supera su Luis Alberto e Immobile e tiene a galla i suoi. L'estremo difensore degli ospiti però nulla può sul capolavoro di precisione di Danilo Cataldi. Il centrocampista laziale si inventa un gran tiro che termina sotto l'incrocio dei pali e fa esplodere l'Olimpico. Non succede più nulla nel finale, anche se viene epsulso Zappa per doppio giallo. 

Tabellino

Lazio (4-3-3): Reina; Lazzari (dal 75' Marusic), Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Luis Alberto (dall'88 Moro), Leiva (dal 65' Cataldi), Milinkovic; Felipe Anderson (dall'88 Akpa Akpro), Pedro (dal 65' Zaccagni), Immobile. Allenatore: Martusciello (Sarri squalificato).

Cagliari (3-5-2): Cragno; Ceppitelli, Carboni, Caceres; Dalbert, Marin, Deiola, Lykogiannis, Nandez; Keita, Joao Pedro. Allenatore: Mazzarri.

Marcatori: 45' Immobile (L), Cataldi 83 (L); 46' Joao Pedro (C), 62' Keita (C)

Ammoniti: Luiz Felipe (L); Caceres (C)

Espulsi: Zappa (C)

Arbitro: Davide Ghersini

Guarda la classifica di serie A aggiornata

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio-Cagliari 2-2: Danilo Cataldi salva i biancocelesti

RomaToday è in caricamento