rotate-mobile
Calcio

Indomita Pomezia, le parole del nuovo responsabile del settore giovanile "Qui è l'ambiente perfetto per fare calcio"

L'Indomita Pomezia ha presentato il suo nuovo responsabile del settore giovanile Fabio Bianchi

Tanta esperienza sui campi della nostra regione, ma non solo. Un passato nel settore giovanile della Lazio, dove ha scoperto e valorizzato il talento di Danilo Cataldi oggi fulcro del gioco di Maurizio Sarri. Fabio Bianchi è stato uno dei grandi acquisti dell'Indomita Pomezia che l'ha scelto per coordinare il lavoro del settore giovanile giallonero. Un nuovo ruolo per chi come lui è abituato a vivere le avventure di una squadra in prima persona "Un ruolo che mi piace - esordisce - una nuova sfida che ho accettato con molto entusiasmo. Mi trovo in un ambiente ottimale per fare calcio, senza pressioni, e per questo ringrazio tutto lo staff dirigenziale insieme a Marco Ridolfi, che mi ha contattato per farmi conoscere questo mondo. Il mio è un compito nuovo rispetto alle precedenti esperienze ed abbraccia tutti i gruppi dall'Under 19 fino ai 2010. Ho la fortuna di conoscere alcuni allenatori e questo sicuramente mi facilita il compito, ma sono ben felice di aver incontrato nuovi volti con i quali confrontarmi. Ho dovuto sicuramente modificare qualcosa nell'approccio, anche se poi il calcio è sempre uguale, visto che prima avevo a che fare con 20 giocatori, mentre ora con un numero quintuplicato. Inoltre, è anche importante il rapporto con i genitori: ascolto le loro problematiche nel corso della stagione e mi metto a disposizione per risolverle. Per fortuna Marco (Ridolfi) mi aiuta. Lui in questo ha più esperienza di me". I campionati giovanili sono iniziati da poco, ma Fabio Bianchi può già tirare qualche somma "Credo che le squadre stiano rendendo come l'aveva immaginato. Mi dispiace un po' per la sconfitta dell'Under 14 con l'Anzio, una squadra che quando troverà la giusta concretezza sotto porta ci darà delle grandi soddisfazioni. L'Under 19 è un gran gruppo ed ha soltanto bisogno di trovare la sua quadratura, il tempo c'è, mentre l'Under 15 e l'Under 16 stanno dimostrando di avere dei valori importanti ed i successi che hanno ottenuto nei primi incontri della stagione lo dimostrano ampiamente".

[ufficio stampa Indomita Pomezia]

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indomita Pomezia, le parole del nuovo responsabile del settore giovanile "Qui è l'ambiente perfetto per fare calcio"

RomaToday è in caricamento