rotate-mobile
Calcio

Il comunicato della Lega Nazionale Dilettanti per il premio giovani in Eccellenza

Torna il bonus legato alle presenze dei giovani del 2004 disponibile per le squadre di Eccellenza

Il nuovo comunicato della Lega Nazionale Dilettanti annuncia un'importante novità per quanto riguarda la composizione e lo schieramento delle rose per la stagione 2021/2022 di Eccellenza. A fare il suo ritorno è il bonus giovani, che incentiverà le squadre di categoria a schierare giovani nati dal 2004 in poi in cambio di un premio in denaro assegnato a fine stagione in base ad una graduatoria stilata dalla Lega Nazionale Dilettanti. Di seguito il comunicato estrapolato dal sito ufficiale della LND in cui si spiega nel dettaglio la composizione della graduatoria.

La graduatoria verrà redatta secondo il seguente regolamento:
Art. 1
La graduatoria verrà stilata considerando le prime 24 giornate del Campionato di Eccellenza 2021/2022;
Art. 2
Vengono considerate, ai fini del conteggio dei minuti, esclusivamente le gare che hanno prodotto un risultato valido agli effetti della classifica ivi comprese le gare vinte per 0-3 per decisione definitiva degli Organi della Giustizia Sportiva e non successivamente annullate;
Art. 4
Le informazioni relative all’impiego dei calciatori vengono desunte dal referto arbitrale.
Art. 5
Vengono computati i minuti effettivi d’impiego del calciatore.
Art. 6
Per ogni gara viene considerato un totale massimo di 90 minuti (non vengono considerati i minuti di recupero);
Art. 7
Le sostituzioni effettuate nei minuti di recupero non vengono considerate ai fini della graduatoria;
Art. 8
Verranno escluse dalla graduatorie le società che, al termine del Campionato di Eccellenza 2021/2022, si siano classificate alla 14a, 15a o 16a posizione del proprio girone, e quindi retrocesse direttamente alla categoria inferiore;
Art. 9
Nella graduatoria generale di ciascuna categoria, a parità di minuti, per determinare le rispettive posizioni verranno considerati nell’ordine:
– Maggior numero di calciatori impiegati nati dal 1° gennaio 2004 in poi;
– Maggior numero di calciatori impiegati nati dal 1° gennaio 2005 in poi;
– Sorteggio.
Art. 10
Non vengono considerati nel computo i calciatori ricevuti in prestito da società Professioniste o da società partecipanti al Campionato di Serie D
Art. 11
Alle società classificatesi alle prime tre posizioni verrà riconosciuto un premio consistente in una ricarica del portafoglio iscrizioni da utilizzare per le iscrizioni ai Campionati della stagione sportiva 2022/2023 nella misura di seguito specificata:
– 1a Classificata – Ricarica di € 5.000,00 (cinquemila/00)
– 2a Classificata – Ricarica di € 3.000,00 (tremila/00)
– 3a Classificata – Ricarica di € 2.000,00 (duemila/00)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comunicato della Lega Nazionale Dilettanti per il premio giovani in Eccellenza

RomaToday è in caricamento