Mercoledì, 17 Luglio 2024
Calcio

Francesco Totti e la frecciata post derby a Dybala e Lukaku: "Non hanno mai tirato in porta"

Per l'ex capitano della Roma la Joya e Big Rom formano la coppia di attaccanti più forte della Serie A ma nella stracittadina hanno deluso le aspettative

Lo scialbo zero a zero del Derby da “due feriti e nessun morto” calcisticamente parlando non ha emozionato la Capitale. Anzi. L’atteggiamento troppo passivo e difensivo della Roma non è piaciuto nemmeno a Francesco Totti che parlando al nuovo format della Bobo Tv di Christian Vieri (ex Lazio fra le tante) approdato sui canali radio TV della Lega Serie A RDS ha parlato della stracittadina. 

Totti e il derby 

La delusione dell’ex capitano per il derby è evidente. La partita ha visto la squadra di Sarri pericolosa con un colpo di testa di Romagnoli e un palo di Luis Alberto, mentre la squadra di Mou non è riuscita mai ad impensierire Provedel. Questo il pensiero dell’ex numero 10 giallorosso sul match: “Una partita in cui fanno due tiri in porta la Lazio, 1 la Roma, non può essere una partita penso, incredibile. Ai tempi nostri erano altri derby, anche se fosse stato brutto, però con qualche scarpata in più era un po' più focosa la partita". 

La frecciata a Lukaku e Dybala

Disappunto di Totti sugli attaccanti della Roma. Per la bandiera giallorossa, e non solo, i due sono fra la coppia di attaccanti migliori del campionato ma nel derby hanno deluso. Queste le sue parole: “Giocatori di questo calibro che non riescono a fare un tiro in porta durante 90', ti fa riflettere, pensare. Sicuramente neanche li avranno messi in condizioni di tirare in porta. Poi sarà stata più brava la Lazio, sarà stata meno brava la Roma, però nell'arco di 90', un tiro in porta tra Dybala e Lukaku non c'è mai stato". Big Roma al suo primo derby ha patito la marcatura biancoceleste facendosi vedere in avvio solo su un colpo di testa terminato alto, la Joya non ha mai provato il tiro. 

Totti su Mou 

Nonostante queste critiche però Totti dichiara di credere ancora in Mourinho e da tifosi di sentirsi felice di averlo sulla panchina giallorossa: “er me è uno dei più grandi allenatori in circolazione al mondo. Chapeau. Ti ha portato a due finali europee in due anni, non è mai successo alla Roma. Solo per questo va elogiato. Io che sono tifoso della Roma lo ringrazio a vita per questo, poi se quest'anno riesce a portarti in Champions... La Roma è una grande squadra e deve avere un grande allenatore come Mourinho. Io sono contento se resterà, se va via spero che arrivi uno alla sua altezza". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco Totti e la frecciata post derby a Dybala e Lukaku: "Non hanno mai tirato in porta"
RomaToday è in caricamento