rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Calcio

Edoardo, il tifoso della Roma malato terminale: "Vorrei vincere l'Europa League"

Intervenuto a Te la do io Tokyo noto programma radiofonico di Tele Radio Stereo il fan giallorosso ha parlato della sua malattia e del suo desiderio di vedere De Rossi alzare il trofeo

Si chiama Edoardo è un tifoso della Roma e ha una malattia terminale e il 22 maggio, giorno della finale di Europa League, ha appuntamento con un istituto svizzero per l’eutanasia. Lui è stato a sorpresa il protagonista di un intervento a Te la do io Tokyo, programma di Tele Radio Stereo, che ha distolto il dibattito, sorprendendo i conduttori, dai commenti sulla partita contro l’Udinese e sulle condizioni di N’Dicka

Esordendo spiegando la sua situazione Edoardo dice: “Ho una malattia terminale, tale che non mi fa morire ma la qualità della vita è quella che è. Ho già preso accordi con una clinica in Svizzera, che mi ha mandato le date e una è il 22 maggio”. A questo punto Edoardo commenta: “Nella mia testa è scattato qualcosa, mi sono detto, ma io il 22 maggio ho qualcosa da fare. Poi mi sono ricordato, è la finale di Dublino”. Già il pensiero di Edoardo va alla sua Roma che giovedì giocherà il ritorno dei quarti di finale di Europa League contro il Milan e a quella coppa mancata l’anno scorso nella finale di Budapest. In lacrime conclude: “Se c’è una cosa che vorrei, anche se è l’ultima…Ho fatto tutto quello che potevo fare, ma se c’è una cosa che vorrei è sta ca**o di coppa del ca**o”. 

L’intervento toccante e a tratti straziante del tifoso è diventato virale e da Trigoria filtra la volontà di De Rossi di incontrare Edoardo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edoardo, il tifoso della Roma malato terminale: "Vorrei vincere l'Europa League"

RomaToday è in caricamento