rotate-mobile
Calcio

Scontro Lazio-Lega, Dal Pino: "Sarri? Non ci piace la maleducazione"

Sarri attacca: "Dobbiamo fare una guerra in Lega", Dal Pino risponde: "In Premier non diceva così. Non ci piace la maleducazione". Continua lo scontro fra Lazio e Lega Serie A

Non si placano le polemiche fra Maurizio Sarri e la Lega della Serie A. L'ultima stoccata, in ordine di tempo, arriva da Paolo Dal Pino presidente della Lega Serie A. Dal Pino dopo un comunicato stampa, ha indirettamente da del maludecato al tecnico della Lazio.

Dal Pino risponde a Sarri

Il Presidente della Lega ha risposto stizzito agli attacci di Maurizio Sarri che aveva criticato il calendario della Serie A, in particolar modo l'ultimo turno. Infatti nell'ultima giornata di Serie A, la Lazio ha giocato (e perso) alle 12:30 a Bologna, dopo l'impegno (vinto) giovedì in Europa League contro il Lokomotiv Mosca. Una scelta di poco buonsenso vista la poca distanza temporale fra le due partite, secondo il tecnico laziale che nel post Bologna-Lazio ha dichiarato: "Siamo l’unica squadra in Europa che ha giocato 61 ore dopo la partita di Europa League, dobbiamo fare una guerra in Lega perché non succeda più". Dal Pino ha risposto così: "Sarri ha detto guerra alla Lega, ma non penso abbia detto queste cose quando in Premier giocava con meno di 60 ore di distanza, e qui ne aveva 61. Noi siamo abituati alle pressioni, non ci piace la maleducazione".

Continua dunque la battaglia fra Lazio e Sarri e la Lega Serie A.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro Lazio-Lega, Dal Pino: "Sarri? Non ci piace la maleducazione"

RomaToday è in caricamento