rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Calcio

Cynthialbalonga, le parole di Maccari "Il pareggio con la Nocerina? C'è rammarico"

L'attaccante della Cynthialbalonga Maccari ha parlato del pareggio nell'ultima sfida di Serie D con la Nocerina

A un passo dall’impresa. La Cynthialbalonga, reduce dal bel successo di Coppa Italia contro il Cassino, ha sfiorato subito il gran colpo all’esordio del nuovo campionato di serie D: sul campo della Nocerina, da molti indicata come una delle possibili favorite del torneo, è finita 2-2. E ai castellani sono rimasti anche dei rimpianti, considerando il doppio vantaggio maturato a inizio ripresa. A parlare del match è Alessio Maccari, attaccante classe 2004 che ha segnato il primo gol stagionale (in campionato) dei ragazzi di mister Marco Mariotti: “Sicuramente è rimasto un po’ di rammarico per aver sciupato il doppio vantaggio, ma alla fine va bene così. Abbiamo dato una bella risposta su un campo molto complicato e contro un avversario di grande valore. Nel primo tempo abbiamo sofferto molto il caldo dopo un mese e mezzo di allenamento, in generale è stata una partita sotto ritmo. Nel secondo tempo siamo riusciti ad andare sul doppio vantaggio nel giro di pochi minuti grazie alla mia rete e a quella di Manca (servito sempre da Maccari, ndr). Negli spogliatoi il mister ci aveva dato la carica giusta e ci aveva detto di rimanere sul pezzo. Peccato aver preso due in modo ravvicinato, potevamo gestire meglio quella fase della partita, ma anche i tifosi della Nocerina hanno fatto la loro parte spingendo la squadra di casa. Prestazione e risultato comunque ci danno ulteriore consapevolezza di quello che siamo e la giusta carica per il resto del campionato”. Maccari ha già eguagliato il bottino personale della scorsa stagione: “Ma nel passato campionato giocavo da “quinto” e quindi ero più lontano dalla porta. Ieri ho giocato da seconda punta e questo è un ruolo che mi piace, mi posso anche allargare e trovare la posizione migliore. A livello personale sono molto fiducioso e determinato a fare bene: è il mio secondo campionato di serie D e sento che questa è una importantissima occasione di crescita. Allenarmi ogni giorno con gente forte e molto esperta è molto importante: ero nelle giovanili del Cosenza, ma questo campionato è tutta un’altra cosa. Inoltre mister Mariotti mi dà grande fiducia e spero di ripagarla”. Nel prossimo turno la Cynthialbalonga ospiterà il San Marzano: “Un’altra squadra campana molto accreditata. Hanno pareggiato la prima in casa con l’Anzio e quindi si presenteranno ai Castelli con ancora maggiore determinazione, ma noi ci teniamo a ben figurare nel primo match casalingo. La Cynthialbalonga vuole stare il più in alto possibile in questo torneo” conclude Maccari.

[ufficio stampa Cynthialbalonga]

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cynthialbalonga, le parole di Maccari "Il pareggio con la Nocerina? C'è rammarico"

RomaToday è in caricamento