rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Calcio

Cynthialbalonga, le parole di Cappai “Vittoria importante e meritata col San Marzano”

Il giocatore della Cynthialbalonga Roberto Cappai ha parlato del successo sul San Marzano

La Cynthialbalonga ha iniziato la stagione col piglio giusto. La formazione di mister Marco Mariotti, dopo aver superato il turno di Coppa Italia eliminando il Cassino e aver pareggiato 2-2 sul difficile campo della Nocerina, si è imposta per 2-0 nel match interno di ieri col San Marzano, altra squadra campana molto accreditata per la vittoria finale. “Una vittoria importante e ampiamente meritata – dice l’attaccante classe 1989 Roberto Cappai che ha chiuso la sfida grazie ad un calcio di rigore realizzato nel finale – Abbiamo preparato molto bene la gara e poi abbiamo raccolto i frutti del lavoro settimanale piegando un avversario di valore che, ne sono convinto, si giocherà il campionato fino alla fine. È stata una gara aperta e anche il nostro portiere Fusco ha fatto qualche intervento importante, ma abbiamo limitato i momenti di sofferenza”. Una vittoria “targata Sardegna” per la Cynthialbalonga visto che anche l’autore del gol del vantaggio, ovvero Luca Manca, è isolano come Cappai: “Sono contento che la società abbia puntato su alcuni ragazzi sardi come me, Manca, Pisanu o lo stesso Fusco: anche sull’isola ci sono giocatori di valore che magari non hanno la giusta visibilità”. In questo inizio di stagione Cappai è subentrato sempre dalla panchina: “Sto vivendo questa situazione in modo maturo: in una squadra con ambizioni di alta classifica è normale che ci sia concorrenza e bisogna mettersi a disposizione del gruppo e del mister che ha scelte complicate da fare. Al momento il mio ruolo è questo, ma ci sono tantissime partite e cercherò di guadagnarmi sempre più spazio. Il gol su rigore? Per un attaccante è sempre importante perché permette di mantenere alto il morale. Un allenatore diceva che è come fare venti allenamenti ed è la verità”. Nel prossimo turno la Cynthialbalonga se la vedrà con l’Anzio, ancora tra le mura amiche: “Hanno conquistato quattro punti come noi. So che sono una neopromossa, ma hanno giocatori importanti per la categoria e poi vincere l’Eccellenza ti dà sempre grande slancio. Noi speriamo di dare continuità ai nostri risultati. La serie D è un campionato molto particolare e sempre equilibrato, come dimostra anche la classifica attuale dove c’è una sola squadra (l’Ostiamare, ndr) a punteggio pieno. Ci vorrà un po’ di tempo per capire i reali valori delle varie compagini”.

[ufficio stampa Cynthialbalonga]

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cynthialbalonga, le parole di Cappai “Vittoria importante e meritata col San Marzano”

RomaToday è in caricamento