Martedì, 16 Luglio 2024
Calcio

Colleferro, la carica di Galeazzi "Domenica sarà la partita della vita”

Il giocatore del Colleferro carica i suoi compagni in vista del playout contro l'Arce

Saranno i playout a decidere la stagione del Colleferro, atteso dalla sfida in trasferta contro l'Arce che vale una stagione. A presentare la sfida è l'ala classe 1997 Roberto Galeazzi, uno dei membri del nucleo storico del Colleferro. “Abbiamo iniziato in salita il match visto che siamo andati in svantaggio. Poi abbiamo provato a spingere alla ricerca del pari, trovando la resistenza di un avversario orgoglioso e in lotta per cercare di evitare la retrocessione diretta. Ci è voluto un gol fantastico di Amici per acciuffare l’1-1, ma alla fine non siamo riusciti a conquistare un successo che ci avrebbe permesso di giocare in casa il play out con l’Arce. In ogni caso la squadra ha fatto il possibile e ora cercherà di dare il massimo anche nella gara decisiva di domenica prossima”. Una sfida ad alta tensione: “Conosco tanti giocatori dell’Arce, è una buona squadra, ma siamo sullo stesso livello. Vincerà chi avrà più fame, i dettagli faranno la differenza. Per me che faccio parte di questo gruppo da tempo e considero speciale questa maglia, sarà la partita della vita. Ho visto le facce dei compagni dopo il match di domenica: c’era delusione per il pareggio, ma convinzione di salvarci lo stesso. Al “Caslini” ci sarebbe stata una grande atmosfera, ma sono convinto che i tifosi ci seguiranno in massa anche ad Arce e il fattore psicologico potrebbe recitare un ruolo importante: all’inizio la gara sarà abbastanza bloccata anche perché siamo due squadre molti simili dal punto di vista tattico. Ma ci vorranno lucidità e pazienza perché in caso di parità ci saranno anche i tempi supplementari”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, la carica di Galeazzi "Domenica sarà la partita della vita”
RomaToday è in caricamento