Giovedì, 18 Luglio 2024
Calcio

Calcioscommesse, “Zaniolo scommetteva sulle partite della Roma”

Fabrizio Corona ha rivelato che l'ex 22 romanista abbia scommesso su una partita di Coppa Italia dei giallorossi quando militava a Trigoria

Un nuovo scandalo scommesse sta investendo il calcio italiano. Diversi i calciatori che sembrerebbero coinvolti fra i big sono emersi fino ad ora i nomi di Tonali e dell’ex Roma Zaniolo. 

L’indiscrezione 

A lanciare la bomba mediatica è stato Fabrizio Corona. L’ex re dei paparazzi ha dichiarato pubblicamente che l’ex 22 giallorosso scommetteva sulle partite della Roma. Ecco la rivelazione di Corona: “Un informatore mi ha rivelato Zaniolo scommetteva sulla partita della Roma in Coppa Italia persino quando era in panchina. I nomi mi sono stati dati da fonti certe che rivelerò quanto prima”. 

Zaniolo lascia Coverciano 

Zaniolo convocato da Spalletti ha lasciato il ritiro di Coverciano dopo che la Procura della Repubblica di Torino che ha notificato loro atti di indagine. La Figc con una nota ha comunicato: “A prescindere dalla natura degli atti ritenendo che in tale situazione i due calciatori non siano nella necessaria condizione per affrontare gli impegni in programma nei prossimi giorni la Federazione ha deciso anche a tutela degli stessi di consentirne il rientro presso i rispettivi club”. 

Cosa rischia la Roma e cosa rischia Zaniolo?

La vicenda rischia di avere dure ripercussioni sul calciatore. Infatti Zaniolo rischia almeno tre anni di sospensione. Sconto che potrebbe arrivare in caso di collaborazione. La Roma non rischia nulla, e la cosa sarebbe confermata in caso che la Procura federale accertasse che non ci sia la responsabilità diretta della società, né che al suo interno qualcuno fosse a conoscenza dei fatti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcioscommesse, “Zaniolo scommetteva sulle partite della Roma”
RomaToday è in caricamento