rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Calcio

Borgo San Martino (calcio, Promozione), l'emozione del presidente Lupi "In 6 anni ci siamo costruiti una credibilità che dobbiamo mantenere"

In vista della nuova stagione il presidente Lupi ha rilasciato delle dichiarazioni per l'esordio del Nuovo Borgo San Martino nel girone A di Promozione

Cresce l'attesa in casa Nuovo Borgo San Martino per lo storico esordio nel girone A della Promozione laziale. La società di Borgo San Martino ha fatto passi da gigante nei suoi sei anni di vita e si è guadagnata il salto di categoria in Promozione per la prima volta nella sua breve storia. Una soddisfazione che non può che emergere dalle parole affidate dal patron Lupi ai microfoni virtuali di Civonline. "Abbiamo dirigenti attenti, presenti che fanno il bene della società, noi siamo piccoli, le risorse sappiamo gestirle, con gli anni abbiamo ricevuto quello che meritavamo." L'orgoglio del presidente emerge ancora di più quando parla del lavoro fatto dal club in questi anni, sempre molto attento ai suoi equilibri e nella pianificazione delle risorse. "Se oggi siamo in Promozione, anche se avremmo voluta ottenerla sul campo, è perché abbiamo mantenuto i giusti equilibri, lavorando bene e con continuità.".

Lupi ci tiene a mantenere i piedi per terra, senza però dimenticare uno sguardo per il futuro e soprattutto al mantenimento di quanto buono fatto finora. "Non abbiamo una storia, non siamo come gli altri club, il nostro biglietto da visita è il presente: in 6 anni ci siamo costruiti una credibilità che dobbiamo mantenere". Il Borgo San Martino giocherà la sua prima partita di Promozione il 3 novembre in casa del Montefiascone. L'esordio in casa arriverà la settimana successiva contro il Ronciglione United, allo stadio "Angelo Sale" di Ladispoli.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo San Martino (calcio, Promozione), l'emozione del presidente Lupi "In 6 anni ci siamo costruiti una credibilità che dobbiamo mantenere"

RomaToday è in caricamento