Lunedì, 22 Luglio 2024
Calcio Morena

Atletico Morena, Botti: "Vittoria meritata. Puntiamo al primo posto"

Francesco Botti dell'Atletico Morena è stato eletto da RomaToday MVP della prima giornata del Girone D. Qui l'intervista esclusiva al classe 1997

Nella prima giornata del Girone D ruba la scena l’Atletico Morena che ha vinto in trasferta il big match contro la Virtus Ardea. Un tre a due per gli uomini di Fabrizi in cui ha brillato Francesco Botti, trequartista/seconda punta classe 1997 autore del gol direttamente su punizione del momentaneo 2-2. Botti è stato scelto da RomaToday, insieme a De Nigris del Villa Adriana per il Girone C (qui l'intervista) e Pecorari del Riano per il Girone B (qui l'intervista) come miglior giocatore del primo turno del Girone D. Questa è la sua intervista esclusiva ai nostri microfoni. 

“È stata una partita molto tirata. L’abbiamo sbloccata nel primo tempo con Pastore e pur avendo le nostre occasioni l’Ardea ci ha messo in difficoltà, è stato bravissimo il nostro portiere” – ci racconta Botti che poi parla della rimonta – “Nella ripresa dopo aver subito il 2-1 abbiamo fatto una grande rimonta con due calci da fermo e giocando un bel calcio. Vittoria meritata ma dura e non poteva essere diversamente contro questi avversari”. Botti ha siglato la rete del momentaneo 2-2 direttamente da calcio di punizione: “Era una punizione laterale da sinistra. Avrei dovuto mettere in mezzo il pallone, ma poi ho pensato a calciare forte dentro l’area verso la porta. Queste traiettorie mettono sempre in difficoltà il portiere e così è stato. Sono stato bravo e fortunato”. 

Domenica prossima l’Atletico Morena debutterà in casa contro il Falaschelavinio: “Hanno vinto tre a zero alla prima e dobbiamo stare molto attenti. Noi punteremo a vincere e ad invertire il trend dove sono più un fortino le trasferte che le partite casalinghe”.  

L’Atletico Morena nella scorsa stagione si è piazzato al secondo posto, alle spalle solo del Valmontone schiacciasassi. Il trequartista di Fabrizi non nasconde le ambizioni della squadra: “L’anno scorso noi abbiamo fatto il massimo ma avevamo contro un Valmontone che ha dominato. Il nostro obiettivo è quello di migliorare il secondo posto, abbiamo rinforzato la squadra e quindi c’è solo una strada. Non è scontato, non è facile ma l’obiettivo è il primo posto”. Botti ha chiaro pure il suo obiettivo personale: “Punto alla doppia cifra. Creo tanto, gioco tanto ma non sono mai stato un calciatore che segna molto. Voglio migliorare la mia fase realizzativa e arrivare a 12-13 gol”.

Infine Botti ci rivela la sua squadra del cuore e il suo idolo calcistico: “Tifo Lazi ma il mio idolo calcistico è senza dubbio il milanista Kaká”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletico Morena, Botti: "Vittoria meritata. Puntiamo al primo posto"
RomaToday è in caricamento