Calcio

Lazio-Lokomotiv Mosca 2-0 | I biancocelesti conquistano la prima vittoria in Europa League

La Lazio vince contro la Lokomotiv Mosca nella seconda giornata di Europa League grazie ai gol di Basi e Patric. Problemi per Immobile uscito infortunato

La Lazio vince per 2 a 0 contro la Lokomotiv Mosca e trova la sua prima vittoria in questa edizione dell'Europa League. Per i biancocelesti i gol arrivano nel primo tempo grazie a Basic e Patric. La nota negativa l'infortunio di Ciro Immobile, a rischio per la trasferta di Bologna. 

Primo tempo

All’ottavo minuto Luis Alberto scalda i guanti a Guillherme che si oppone bene allo spagnolo spedendo in calcio d’angolo. La Lazio sblocca la partita con Basic al primo gol in biancoceleste al 13esimo. Il centrocampista è bravo ad inserirsi e a sfruttare un perfetto assist di Pedro. La Lazio sfiora immediatamente il raddoppio con Ciro Immobile. Il capitano biancoceleste in sforbiciata non trova lo specchio della porta per pochissimo. Ancora Immobile vicino al raddoppio. Il numero 17 della Lazio calcia a botta sicura ma una deviazione di un difensore evita il secondo gol biancoceleste. Il Lokomotiv si fa vedere al 28esimo con Smolov dentro l’area di rigore laziale ma è bravo Strakosha ad opporsi. Al 37esimo è strepitoso Guillherme ad evitare il 2 a 0 a Felipe Anderson. Sul calcio d’angolo seguente Patric realizza il gol del 2 a 0 sfruttando una spizzata di Acerbi. Al 41esimo Immobile è costretto ad abbandonare il campo per infortunio. Al suo posto entra Muriqi che avrebbe subito l’occasione di segnare ma la spreca. Nel finale di primo tempo, Strakosha ancora in uscita bassa si oppone all’offensiva russa.

La Lazio chiude il primo tempo meritatamente in vantaggio e rischiando poco. Unico nota negativa dei primi 45 minuti, l'infortunio di Ciro Immobile uscito per un fastidio al flessore.

Secondo tempo

La ripresa si apre con uno squillo degli ospiti, ma il tiro di Zhemaletdinov non trova la porta. Al 64esimo bella azione della Lazio con Milinkovic-Savic che mette un bel pallone rasoterra per Pedro che di prima intenzione colpisce la traversa. Poco dopo è Basic ad avere un'ottima occasione ma il croato colpisce male col sinistro da buona posizione. Al 75esimo Milinkovic-Savic conclude uno bello scambio con Felipe Anderson, ma il numero 21 biancoceleste da dentro l'area piccola alza troppo il pallone. Subito dopo è il turno di Raul Moro che spreca un'altra grande occasione. Dopo Marusic con un pallonetto prova a beffare il portiere che è bravo ad opporsi. 

Al triplice fischio la Lazio festeggia il primo successo in questa Europa League al termine di una partita controllata dall'inizio alla fine.

Tabellino

Lazio (4-3-3): Strakosha; Lazzari (dal 74' Marusic), Patric, Acerbi, Hysaj; Cataldi (dal 60' Leiva), Basic, Luis Alberto (dal 60' Milinkovic-Savic); Pedro (dal 74' Raul Moro), Felipe Anderson; Immobile (dal 41’ Muriqi). Allenatore: Sarri.

Lokomotiv Mosca (4-4-2): Guillherme; Zhivoglyadov, Barinov, Pablo, Rybchinskii; Zhemaletdinov (dall'82' Lisakovich), Maradishvili (dal 72' Kerk), Kuilikov, Beka Beka; Smolov, Anjorin (dall'82' Petrov). Allenatore: Nikolic.

Marcatori: 13’ Basic (L), 38’ Patric (L)

Ammoniti: Lazzari (L); Beka Beka (LM), Rybchinskii (LM)

Arbitro: Craig Pawson (ENG) 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio-Lokomotiv Mosca 2-0 | I biancocelesti conquistano la prima vittoria in Europa League

RomaToday è in caricamento