Sport

Calcio scommesse, De Rossi: "Sono indignato"

Capitan Futuro si tutela e manifesta tutto il suo sdegno tramite una nota ufficiale apparsa sul sito della Roma: "I riferimenti fatti su di me sono del tutto falsi. Tutelerò la mia immagine nelle sedi opportune"

Daniele De Rossi, in una nota apparsa sul sito dell'As Roma ha voluto esprimere il suo sdegno nei confronti della vicenda relativa a un suo eventuale, e poi smentito, coinvolgimento sul calcio scommesse: "E' mia intenzione sottolineare tutta la mia indignazione per quanto apparso su tutti gli organi di stampa - peraltro immediatamente smentito da autorevoli fonti giudiziarie - riguardo una vicenda che mi vede del tutto estraneo. Sono stati fatti riferimenti alla mia persona del tutto falsi e inventati e per questo tutelerò la mia immagine e la mia onorabilità in sede giudiziaria contro chiunque associerà il mio nome a questa vicenda. Non ho altro da aggiungere". Anche il procuratore di Cremona, Roberto Di Martino, smentisce tutto: "Quella di De Rossi è una sciocchezza ho chiesto informazioni ai miei ufficiali di polizia giudiziaria e mi è stato detto che il nome del giocatore non c'é".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio scommesse, De Rossi: "Sono indignato"

RomaToday è in caricamento