rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Sport

Roma: Burdisso e Gobbi dopo la Supercoppa. Andreolli verso Chievo

La squadra di Ranieri lavora a Trigoria e prepara la sfida all'Inter. In chiave mercato questa sarà la settimana decisiva

Inizia la settimana estiva più importante per la squadra di Ranieri che tra campo e mercato sarà attiva su più fronti. Oggi, al centro sportivo Fulvio Bernardini, si è svolto il primo allenamento settimanale che porterà alla sfida valevole per la Supercoppa Italiana contro l'Inter. Buone notizie per Ranieri: in gruppo si sono rivisti infatti Pizarro e Julio Sergio. I due dovrebbero farcela. Durante la partitella da segnalare anche la divisione degli attacchi delle due squadre. I verdi schierano la coppia Okaka-Adriano. I bianchi rispondono con il tridente Totti-Vucinic-Menez, possibili titolari sabato.

Sul fronte mercato continua la telenovella che riguarda Nicolás Burdisso. Fernando Hidalgo, procuratore dell'argentino, ha espresso ancora una volta la preferenza del giocatore nel vestire la casacca giallorossa aprendo ancora di più le porte al trasferimento dopo la sfida di Supercoppa. I giallorossi, sotto espressa richiesta di Claudio Ranieri, stanno spendendo tutte le energie per sbloccare il mercato in uscita (in modo particolare Julio Baptista), in modo da poter aver un piccolo tesoretto per alzare l'offerta.

La proposta di cinque milioni avanzata dalla Roma non soddisfa Moratti. Con sei milioni, però, ci possono essere discrete speranze che la trattativa vada in porto. La Roma ha provato ad inserire nella trattativa Andreolli. Il giocatore, cresciuto nelle giovanile nerazzurre, farebbe comodo all'Inter per via dei regolamenti Uefa per le liste Champions. Benitez ha però rifiutato il giocatore. Quindi una cosa è sicura: a meno di clamorose sorprese, non ci saranno contropartite tecniche nell'eventuale intesa. La sensazione, comunque, è che tutto venga rimandato a dopo il 21 agosto. Dopo quella data si conoscerà con certezza anche il futuro di Massimo Gobbi. L'esterno basso di sinistra ex Fiorentina, è attualmente svincolato e si sta allenando da solo ma ha già un accordo verbale con la Roma. Sarà quindi lui il vice Riise.

In uscita la situazione Baptista non fa registrare novità. Il Chievo, invece, insiste per Marco Andreolli. Negli ultimi giorni, l'affare sembrava essere vicino alla conclusione. Si sta lavorando alla cessione a titolo definitivo. Patrick Bastianelli, agente di Marco Andreolli, al sito laroma24.it ha detto: "Stiamo aspettando l'accordo tra i due club. Sappiamo che stanno lavorando, ma non dipende da noi. Marco ha dato l'ok a qualsiasi destinazione di livello, l'importante è che possa giocare, e questo a Roma non è possibile. Prestito o comproprietà? No, le due parti stanno lavorando sulla cessione a titolo definitivo. Credo che questa settimana sarà quella decisiva in un senso o nell'altro".


Intanto la Roma, dopo l'amichevole contro il Grosseto, ha ricevuto un'offerta dalla Dinamo Bucarest per Adrian Pit. Il centrocampista romeno, però, dopo aver già rifiutato l'Universitatea Cluj il mese scorso, ha ribadito a Trigoria la sua ferma intenzione di rimanere a giocare in un club in Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma: Burdisso e Gobbi dopo la Supercoppa. Andreolli verso Chievo

RomaToday è in caricamento