rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Sport Torre Angela / Via Biccari

Boxe, dopo l'argento agli europei arriva l'oro ai campionati italiani: El Moety colleziona medaglie

Il giovane atleta della palestra di Torre Angela ha vinto un altro titolo

L’odore delle corde che ha annusato sin da bambino sta portando fortuna ad Anthony El Moety. Anche se, la fortuna, in questi casi c’entra poco. Perché il giovane talento di Torre Angela, cresciuto nella palestra di famiglia, ha ottenuto una vittoria netta ai campionati italiani.

La vittoria netta dei campionati italiani

Dopo l’argento ottenuto agli europei in Turchia, l’ormai quattordicenne El Moety già premiato anche in Campidoglio, si è imposto pure nei campionati italiani. Si è imposto nella categoria 46 kg “Schoolboys” vincendo tre incontri in maniera netta: tutti e tre per 5 punti a zero, secondo i giudici. Un risultato ottenuto con ammirevole dedizione da parte del ragazzo che, “ad ottobre, si era anche fratturato una falange” racconta il padre ed allenatore Alessandro El Moety.

In periferia una palestra piena di talenti

Nella palestra Roma Boxe Torre Angela, il neocampione italiano, ha la possibilità di crescere in un ambiente pieno di stimoli. “Lavorando con tanto impegno e dedizione, stiamo ottenendo risultati importanti su ogni fronte: ci sono tante persone, di ogni fascia di età e di entrambe i sessi che si sono avvicinati alla nostra realtà con una certa fiducia  e per molti di loro – ha commentato il tecnico El Moety – prevedo un ottimo percorso”.

Tra i titoli vinti dai più giovani frequentatori della palestra, il tecnico elenca “Michael di Pietro campione Italiano 50 kg junior; Noemi Traniello campionessa italiana 50 kg elite under 22;Vincenzo Fiaschetti bronzo europeo under 22 e medaglia d’argento giochi del mediterraneo”. Sono fatta d’argento, ma di colore verde bianco e rosso, anche le medaglie vinte da Addanzio Davide nei 48 kg Schoolboys e da Matteo Cioce nei 75 kg Schoolboys”. 

Il futuro di El Moety

Per quanto riguarda il vicecampione d’Europa, in Turchia aveva combattuto al peso di 44 chili mentre nei campionati italiani, terminati pochi giorni fa, si è imposto nella categoria di peso successiva. Ma a breve lascerà anche quella. “Nel 2023 Anthony cambierà categoria e -ha annunciato il suo allenatore - passerà junior, con l’obiettivo di ripetere i risultati ottenuti quest’anno”. Un auspicio condiviso da tutta la palestra di Torre Angela.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boxe, dopo l'argento agli europei arriva l'oro ai campionati italiani: El Moety colleziona medaglie

RomaToday è in caricamento