Sport

Borghesiana Volley verso la Serie C

Il coach Mennuni Cocco: "Tre anni di grandi soddisfazioni"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

La Polisportiva Borghesiana sta già preparando il prossimo campionato di serie C. Ma coach Davide Mennuni Cocco ha voluto fare un passo indietro e ripercorrere la splendida stagione conclusa con la promozione ai play off pochi giorni fa e i tre anni di sua gestione tecnica. «Sono stati anni pieni di soddisfazioni - dice il tecnico capitolino -. Siamo al culmine di questa programmazione triennale. Sin da quando ho accettato la proposta della Borghesiana mi sono sentito parte di questa famiglia. Stefano Criscuolo, Marco Perugini, Giuliana Montaldi, Massimo Iacono oltre al presidente Di Giacobbe e tutto il resto dello staff dirigenziale hanno creduto nelle mie capacità di portare avanti e di far crescere il movimento pallavolistico in questa realtà. Molte ragazze sono con me da tanto tempo e rappresentano una soddisfazione per quello che hanno raggiunto e per il percorso che sono certo sapranno perseguire. La promozione in serie C - sottolinea Mennuni Cocco - rappresenta un traguardo importante che dà lustro e visibilità a un lavoro condotto con professionalità e passione. Ma i risultati si raggiungono solo con un lavoro di squadra, superando le difficoltà con la voglia in comune di raggiungere l'obiettivo. In questo senso un grazie va dato alle ragazze del giovanile: quanto siamo riusciti a fare è anche grazie alla loro disponibilità a dare sempre una mano. Un grande grazie anche a tutte le ragazze della rosa della prima squadra di questa stagione vale a dire Soldati, Catarinozzi, Frustaci, Passari, Missale, Pofi, Gatta, Sipari, Fortini, Fabbri, Cellupica, D'Alisera e a chi ha contribuito negli anni alla nostra crescita. E grazie a chi, condividendo gioia e difficoltà insieme a me, ha sempre creduto - conclude Mennuni Cocco - nella possibilità di raggiungere un buon risultato insieme».

Tempo di bilanci anche per il responsabile del settore volley della Polisportiva, Stefano Criscuolo. «Il settore femminile è stato più che soddisfacente: promozione della D a parte, c'è stato un aumento di numeri e qualità in tutte le categorie e per il prossimo anno speriamo di poterle "coprire" tutte. Nel maschile positiva la permanenza in serie D della squadra di Rizza, qualche difficoltà in più nel settore giovanile, ma la nostra Under 14 rappresenta la base da cui ripartire e costruire il nostro futuro». Venerdì alle ore 20 presso il complesso sportivo della Polisportiva Borghesiana in via Lentini si terrà la festa di chiusura dell'anno agonistico del volley. Domani, invece, le ragazze dell'Amatoriale di coach Criscuolo faranno visita come da tradizione al carcere di Rebibbia dalle ore 14 disputando anche una partita di esibizione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borghesiana Volley verso la Serie C

RomaToday è in caricamento