Sport

Borghesiana volley, il notiziario: serie d maschile e femminile, focus sulla seconda divisione donne

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

SERIE D MASCHILE - Sfortunata la serie D maschile della Polisportiva Borghesiana, sconfitta per 3-1 sul proprio campo dal Kk Eur Volley dopo aver vinto il primo set e aver battagliato nel quarto decisivo (perso 28-26). «Siamo stati protagonisti ancora una volta di una partita altalenante - ha commentato coach Emanuele Rizza -. A tratti abbiamo espresso un buon gioco, ma nei momenti critici purtroppo abbiamo palesato tante disattenzioni dovute forse ad una eccessiva tensione. Oltretutto la squadra aveva ancora qualche titolare fuori uso e più di questo evidentemente non abbiamo potuto fare». Prossimo turno domenica ancora in casa contro il Boville, compagine apparentemente alla portata.

SERIE D FEMMINILE - La serie D femminile della Polisportiva Borghesiana torna a far risultato pieno vincendo a Velletri con il punteggio di 3-0 (18-25, 23-25 e 15-25) e rilanciandosi in classifica. «Abbiamo agganciato nuovamente il treno play off anche grazie a qualche risultato delle altre concorrenti a noi favorevole - rimarca coach Davide Mennuni Cocco -. Quelli presi nell'ultimo turno sono tre punti che fanno morale e ci preparano ad affrontare più serenamente le prossime partite». Il prossimo impegno per le ragazze capitoline sarà sabato in casa con la formazione di Giulianello di Cori, l'Obiettivo Volley.

SECONDA DIVISIONE DONNE - E' un momento davvero d'oro per la Seconda Divisione femminile, allenata da Davide Mennuni Cocco. Nell'ultima settimana le ragazze della Polisportiva Borghesiana hanno giocato tre volte calando uno splendido tris di vittorie e dimostrando così di non aver accumulato "ruggine" per il lungo periodo di sosta (l'ultima gara ufficiale era stata quella del 2 febbraio a Poli). Le ragazze di Mennuni Cocco hanno in un primo momento affrontato e vinto la doppia sfida ravvicinata tra Lanuvio (3-1 in trasferta) e Terzo Millennio (3-0 in casa), gare giocate rispettivamente il 28 e 29 febbraio. «Giocare due partite così ravvicinate è stato impegnativo, ma credo un bene per la concentrazione delle mie ragazze - ha analizzato coach Mennuni Cocco -. La squadra è stata protagonista di una buona prova corale: tutte le giocatrici hanno potuto dare il loro contributo facendo vedere i propri miglioramenti». Sull'onda di questo doppio successo la sfida di sabato sul campo del Ciampino assumeva un significato notevole: in molti nell'ambiente erano curiosi di capire se la Seconda Divisione potesse pensare in grande. E il risultato del campo ha dato certamente risposte positive: il 3-1 finale (17-25, 27-29, 25-22, 14-25) è stata la conferma di un momento di grande forma fisica e convinzione mentale. «Nove punti in cinque giorni sono un bottino davvero niente male - sorride coach Mennuni Cocco -. Ora c'è da vedere se l'alta classifica non ci darà alla testa». Il prossimo impegno è sabato prossimo in casa con il Velletri: per continuare a volare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borghesiana volley, il notiziario: serie d maschile e femminile, focus sulla seconda divisione donne

RomaToday è in caricamento