Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

Borghesiana Volley, doppia sconfitta per le due prime squadre

La serie D maschile della Polisportiva Borghesiana ha perso 3-2 in casa contro la Top Volley

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

SERIE D MASCHILE - La serie D maschile della Polisportiva Borghesiana ha perso 3-2 in casa contro la Top Volley ex seconda della classe (a causa del punto perso coi capitolini). «Abbiamo affrontato - racconta coach Emanuele Rizza - una squadra giovane, ma preparata e ne è uscita veramente una bella partita persa solo al tie break. Abbiamo giocato molto bene sia in cambio palla che in muro difesa, gli avversari hanno ripreso in mano la partita forzando il servizio e grazie alle loro bande che sono salite "in cattedra". Noi abbiamo perso qualche punto di troppo in situazioni stereotipate che a formazioni del genere non si possono concedere, ma nel complesso - conclude Rizza - abbiamo fatto una buona gara». Prossimo turno ancora "proibitivo" sulla carta: c'è il Latina neo secondo anche grazie ai capitolini. «Andremo a giocare sul campo di una squadra indubbiamente completa, ma credo comunque alla possibilità di fare punti» racconta il coach che rimane fiducioso sulla possibile salvezza della Polisportiva Borghesiana. «Dopo la trasferta di Latina - sottolinea Rizza - avremo tre scontri diretti per la salvezza, di cui due in casa. La classifica è corta e in questo momento noi abbiamo un leggero vantaggio, un altro sarà quello di poter affrontare due di queste sfide decisive sul nostro campo». Ma coach Rizza è soddisfatto del rendimento dei suoi ragazzi finora? «Di quelli che sono rimasti sì» dice con un po' di ironia il tecnico.

 

SERIE D FEMMINILE - E' stato un sabato da "viaggiatore" per coach Davide Mennuni Cocco. Prima ha visto la sua Seconda Divisione vincere ad Ariccia con un bel 3-0 tornando alla vittoria dopo due k.o., poi si è messo in macchina direzione Pontinia per essere in panchina per la sfida della serie D femminile della Polisportiva Borghesiana. «Abbiamo trovato un Pontinia che non ha più nulla da perdere e che ha giocato in modo spregiudicato - sottolinea Mennuni Cocco -. Complice la scarsa forma delle nostre bande e l'infortunio del palleggiatore, la squadra di casa è riuscita a fare bottino pieno vincendo 3-1. Da apprezzare l'apporto di tutta la panchina che ha lottato per ribaltare un parziale che ci ha visto partire due set sotto. Impresa sfiorata soprattutto grazie ad un'ottima prestazione delle giovani che hanno disputato buona parte della gara nonnostante avessero già giocato ad Ariccia poco prima. Peccato non aver raggiunto l'obiettivo, abbiamo perso un'occasione d'oro. Speriamo - conclude Mennuni Cocco - di rifarci sabato con l'Onda volley, squadra molto rognosa che, come il Pontinia, non ha nulla da perdere».

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borghesiana Volley, doppia sconfitta per le due prime squadre

RomaToday è in caricamento