menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Euro 2020, richieste record per i biglietti del torneo

Il primo Campionato Europeo itinerante si giocherà dal 12 giugno al 12 luglio e le richieste per i tagliandi hanno già triplicato quelle della precedente edizione in Francia

Sono quasi 30 milioni le richieste di biglietti per UEFA EURO 2020, il primo Campionato Europeo itinerante che si giocherà dal 12 giugno al 12 luglio in dodici città del Vecchio Continente tra cui Roma.  Nella fase di vendita riservata ai tifosi delle nazionali qualificate, lo scorso dicembre, gli appassionati hanno richiesto 8.977.427 biglietti, fa sapere la Figc in una nota. 

Anche i tifosi dell’Italia, l’unica squadra insieme al Belgio a vincere tutte le partite nelle qualificazioni, si sono attivati per assicurarsi il loro prezioso biglietto. Ad “attirare” il popolo Azzurro sembra in particolare, stando ai dati, la sfida con la Turchia, la gara inaugurale di Euro 2020 in programma venerdì 12 giugno allo Stadio Olimpico (calcio d’inizio ore 21). Ma gli amanti della nazionale guidata da Roberto Mancini non faranno mancare il loro apporto anche nelle gare contro Svizzera e Galles, in calendario rispettivamente il 17 giugno (ore 21) e il 21 giugno (ore 18). Roma ospiterà anche una gara dei quarti di finale, il 4 luglio.

La finale di UEFA EURO 2020, che si giocherà a Wembley il 12 luglio. A seguito della forte richiesta di biglietti, i pacchetti hospitality ufficiali continuano a essere in vendita a questo link: https://euro2020.hospitality.uefa.com/

L’ITALIA E L’OLIMPICO

Queste nello specifico le richieste inerenti le partite dell’Italia e quelle in programma allo Stadio Olimpico:

- Per la gara-1, Turchia-Italia, il 33,0% dei titolari di biglietti arriva dall’Italia e l’11,2% dalla Turchia; il 15,8% proviene invece dalla Germania;

- Per la gara-14, Italia-Svizzera, il 26,5% dei titolari di biglietti arriva dall’Italia e il 28,6% dalla Svizzera;

- Per la gara-26, Italia-Galles, il 25,1% di titolari di biglietti arriva dall’Italia e il 28,1% dal Galles.

- Per la gara-48 (quarti di finale), il 9,4% dei biglietti è stato acquistato in Italia e il 28,7% in Inghilterra.

Totale biglietti richiesti nella fase di vendita a dicembre: 425mila (ottavo posto)

Partita con maggior numero richieste: Italia-Svizzera

Totale biglietti venduti - Pubblico generale (giugno) e fase di vendita della federazione (dicembre): 168.188

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento