rotate-mobile
Basket

Serie B, la Supernova Fiumicino vince il derby con la Virtus Roma

I padroni di casa si aggiudicano il big match della terza giornata. Il commento di Pasquinelli e Tonolli

Una serata perfetta per la Supernova Fiumicino che nel derby del Girone F del Campionato di Serie B Interregionale liquida la Virtus Roma 1960 con un netto 83-66. Una vittoria dal valore specifico notevole considerando la situazione di classifica delle due formazioni.

La cronaca

La gara - Allodi realizza i primi punti della serata. Poi a ruota spazio allo show targato Eugenio Fanti, sua la tripla del 12-8 al 6′. Ma al di là delle individualità, è di squadra che la Supernova mette le cose in chiaro dopo qualche minuto di equilibrio.

Nella propria metà campo la difesa concede appena 8 punti in 7 minuti, in quella offensiva la palla circola alla perfezione e per Diedhiou è facile far male dal 12′ al 13′ con un paio di triple che significano 29-16 (prezioso anche l’apporto di capitan Tebaldi).

Un vantaggio che resta praticamente intatto fino al 27′ quando, dopo un break della Virtus Roma chiuso dalla tripla di Fokou, sul tabellone luminoso c’è scritto 51-46. Ma dura un attimo. Dal perimetro arrivano in pochi secondi le triple di Marchetti e Grilli come se non ci fosse un domani e così per la Virtus è il momento di alzare bandiera bianca con netto anticipo.

La Supernova, infatti, riparte immediatamente con il suo monologo, molto bene Martino, fino a prendersi gli applausi di un pubblico che ha reso infuocato il Pala Supernova per il big match della 3° giornata di campionato.

Le dichiarazioni di Pasquinelli e Tonolli

Al termine della sfida hanno parlato Pasquinelli e Tonolli. Ecco la loro analisi del match

“Bravi tutti, davvero - dichiara il coach della Supernova Pasquinelli - Dal primo all’ultimo, ognuno infatti ha dimostrato che può essere importante per l’economia del nostro gioco. I ragazzi hanno giocato una partita incredibile dal punto di vista della maturità. Siamo molto contenti, ma non abbiamo fatto ancora nulla pur consapevoli che la strada da seguire è quella presa ad agosto scorso”.

“Partita molto combattuta - sottolinea il coach della Virtus Tonolli - ma abbiamo avuto poca lucidità in alcuni momenti decisivi che hanno permesso agli avversarsi di rimanere in vantaggio. Questa partita ci fa capire a che punto siamo della preparazione e su cosa dobbiamo lavorare. Ringrazio i tifosi che ci hanno  sostenuto in trasferta.”

Il tabellino

SUPERNOVA FIUMICINO-GVM VIRTUS ROMA 1960 83-66 (16-12, 40-31, 60-50)

Supernova Fiumicino: Grilli 13, Agbara, Fanti 13, Diedhiou 6, Tebaldi 7, Martino 11, Martinez 18, Staffieri 3, Allodi 5, Marchetti 7. Coach Pasquinelli

GVM Virtus Roma 1960: Petrucci 7, Banach 4, Whelan 16, Frisari 7, Casale, Valentini 8, Zoffoli 4, Pellegrinotti ne, Salomone ne, Rocchi 10, Giacomi ne, Fokou 10. Coach: Tonolli                           

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, la Supernova Fiumicino vince il derby con la Virtus Roma

RomaToday è in caricamento