Sabato, 13 Luglio 2024
Basket

Serie A2, La Luiss Roma perde nella prima al PalaTiziano

Nella splendida cornice del rinnovato PalaTiziano, 1553 spettatori presenti, la Luiss Roma non è riuscita ad avere la meglio al cospetto di Torino che è passata sul parquet capitolino

Nella splendida cornice del rinnovato PalaTiziano, 1553 spettatori presenti, la Luiss Roma non è riuscita ad avere la meglio al cospetto di Torino che è passata sul parquet capitolino per 71 a 79. Una gara combattuta, equilibrata nel primo tempo (38-41 al 20’), con i piemontesi che hanno preso il largo al rientro dagli spogliatoi: un parziale di 1-10 guidato da Thomas e Kennedy nei primi cinque minuti della terza frazione ha reso difficile la rimonta della Luiss. I ragazzi di coach Paccariè, prolifici nella prima metà di gara, si sono fermati dal punto di vista offensivo e non hanno saputo doppiare l’intensità dei gialloblu che hanno gestito il vantaggio. Risalire la china si è dimostrato compito arduo per i padroni di casa, che sono arrivati anche a due possessi di svantaggio grazie alla bomba di Villa (50-55 al 28’), ma non hanno dato continuità al parziale. Bisogna comunque rimarcare come siano stati fatti passi in avanti rispetto alle ultime due gare dove la Luiss aveva faticato a dismisura, mentre questa sera almeno c’è stata partita. Risposte importanti da Badmus, un po’ silente nelle ultime uscite, che ha messo a segno 20 punti e dai soliti Cucci (15) e Miska (12).

“Bellissimo tornare a giocare in questo palazzetto con tanta gente sugli spalti - ha esordito coach Andrea Paccariè in conferenza stampa- . Abbiamo fatto una buona gara complessivamente, cercando di rimanere nella scia di Torino: chiaro che ci sono alcune carenze all’interno del nostro roster per cui facciamo fatica in certe situazioni. Stasera però devo dire che sono più sereno rispetto alle due gare precedenti. Dobbiamo lavorare, aggiustare tante cose e cercare di rendere questo progetto sostenibile in Serie A2”.

“Da romano è stata una grande emozione calcare questo parquet – ha dichiarato Valerio Cucci nel post partita -. Nessuno di noi si aspettava questa risposta del pubblico romano dopo tanti anni senza Serie A. Ora dobbiamo essere bravi a coinvolgere il pubblico ancora e fargli capire il nostro progetto. Questo pomeriggio incontravamo una delle principali candidate alla promozione, peccato per le difficoltà incontrate a inizio terzo quarto: Torino è stata chirurgica quando noi faticavamo a trovare la strada del canestro”.

Il tabellino

Luiss Roma - Reale Mutua Torino 71-79 (21-21, 17-20, 12-17, 21-21)

Luiss Roma: Taiwo Badmus 20 (5/7, 2/5), Valerio Cucci 15 (2/6, 3/6), Anrijs Miska 12 (4/8, 1/3), Marco Pasqualin 11 (1/3, 2/6), Matteo Fallucca 3 (0/2, 1/5), Riccardo Murri 3 (0/1, 1/3), Matija Jovovic 3 (1/2, 0/0), Francesco Villa 3 (0/0, 1/2), Riccardo Salvioni 1 (0/2, 0/0), Domenico D'argenzio 0 (0/0, 0/1), Marco Legnini 0 (0/0, 0/1)

Reale Mutua Torino: Simone Pepe 16 (2/4, 2/3), Donte Thomas 14 (7/8, 0/1), Niccolo De vico 13 (4/4, 1/2), Luca Vencato11 (0/1, 2/3), Keondre Kennedy 10 (3/4, 1/2), Marco Cusin 7 (3/6, 0/0), Federico Poser 4 (2/7, 0/0), Matteo Schina 2 (1/1, 0/1), Matteo Ghirlanda 2 (1/1, 0/1), Gianluca Fea 0 (0/0, 0/0).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2, La Luiss Roma perde nella prima al PalaTiziano
RomaToday è in caricamento