rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Basket

Serie B: Netta vittoria per la Luiss Roma contro la Sala Consolina

La Luiss dilaga contro Sala Consilina: dopo un primo tempo equilibrato, Barbon e compagni hanno aperto le bocche da fuoco e hanno segnato la bellezza di 59 punti in venti minuti.

La Luiss dilaga contro Sala Consilina: dopo un primo tempo equilibrato, in cui i campani hanno anche messo la testa avanti per qualche minuto, Barbon e compagni hanno aperto le bocche da fuoco e hanno segnato la bellezza di 59 punti (sì, proprio 59) in venti minuti.  
Quando i ragazzi di coach Paccariè hanno deciso di spingere il piede sull’acceleratore non c’è stata più partita, con gli ultimi dieci minuti di puro garbage time che fanno registrare gli esordi stagionali degli under Invernizzi e Busca. 

Passando alla cronaca, la Luiss parte subito forte con la tripla di Barbon e l’inchiodata al ferro di Perotti, ma Gaye è in grande serata per gli ospiti (segnerà 27 punti) e cerca sempre di tenere a contatto la Diesel Tecnica con delle belle triple dall’angolo. Dopo che Murri fissa il punteggio sul 17-17 con un tiro da tre, l’equilibrio si protrae fino alla sirena di fine quarto: 24-24. Gli ospiti mostrano qualche crepa già in uscita dal primo mini intervallo, con Pasqualin che disegna per Jovovic e Legnini che segna nel pitturato dopo aver raccolto tre rimbalzi offensivi consecutivi: il parziale è di 10-3 e la panchina ospite è costretta al timeout. Sul finire della seconda frazione Sala Consilina prova a rientrare con un 5-0 di parziale che fissa il punteggio al riposo sul 39-34. 

Al rientro dagli spogliatoi c’è solo la Luiss: Barbon, Fallucca e ancora Barbon scatenano una pioggia di triple che fanno scappare i capitolini sul 50-38 quando sono passati solamente tre minuti di gioco. La Luiss gioca sul velluto e trova tantissimi protagonisti: Pasqualin confeziona il recupero lanciando Murri in contropiede, apertura per Fallucca che manda al bar l’avversario e serve Di Bonaventura che mette una tripla fantastica. 

Gli ultimi dieci minuti si aprono con il parziale che recita 71-52 e c’è spazio per i punti di Busca e Zini, oltre a qualche minuto in più per Invernizzi che aveva già esordito quando ancora esisteva una partita. Il risultato finale parla da solo: 98-65. 

Luiss Roma - Diesel Tecnica Sala Consilina 98-65 (24-24, 15-10, 33-17, 26-14)

Luiss Roma: Matija Jovovic 20 (8/8, 0/2), Cesare Barbon 16 (2/4, 4/8), Riccardo Murri 15 (3/3, 2/4), Matteo Fallucca 10 (0/0, 3/8), Andrea Zini 10 (2/3, 2/4), Marco Legnini 7 (3/4, 0/6), Alessandro Perotti 5 (2/2, 0/0), Marco Pasqualin 4 (0/2, 0/1), Giuseppe Invernizzi 4 (0/0, 0/2), Giorgio Di bonaventura 3 (0/0, 1/2), Davide Tolino 2 (1/1, 0/0), Sean Busca 2 (1/1, 0/0)

Tiri liberi: 18 / 29 - Rimbalzi: 38 11 + 27 (Matija Jovovic 9) - Assist: 18 (Riccardo Murri 7)

Diesel Tecnica Sala Consilina: Sam Gaye serigne 27 (4/6, 5/8), Luigi Cimminella 10 (1/4, 1/3), Hugo Erkmaa 9 (1/5, 1/6), Bozo Misolic 8 (3/8, 0/1), Simone Giunta 6 (2/9, 0/4), Ognjen Ratkovic 3 (0/1, 1/2), Milos Divac 2 (1/1, 0/2), Ognjen Miljkovic 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Grottola 0 (0/0, 0/0), Daniele Casillo 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 35 - Rimbalzi: 38 13 + 25 (Bozo Misolic 14) - Assist: 10 (Hugo Erkmaa 4)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: Netta vittoria per la Luiss Roma contro la Sala Consolina

RomaToday è in caricamento