Basket: la Virtus Velletri conquista la quarta vittoria consecutiva

Virtus Velletri 87 vs Nuova Lazio 78

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

La Virtus Velletri Basket ha conquistato la quarta vittoria consecutiva. L'ha fatto in casa, giocando, domenica 16 marzo, contro la Lazio Pall. Riano e vincendo per 87 a 78. Una partita giocata per tutti e quattro i tempi a ritmi elevatissimi, sempre alla conquista di ogni pallone. La partita dei giallo blu veliterni si è contraddistinta per capacità di riorganizzazione stavolta anche in difesa, il punto debole della Virtus Velletri.

L'ottima regia in campo di Paolo Petroni e la rosa a disposizione del coach Mancini, recuperato anche il capitano Francesco Prosperi, hanno permesso di arginare le scorribande in attacco della Lazio Pall. Riano, desiderosa di agganciare il primo posto in classifica. Non sono mancati momenti di nervosismo che hanno contrassegnato molte fasi di gioco poi risolte con i tiri da fermo di entrambe le squadre.

Questo il commento della partita da parte del coach della Virtus Velletri, Massimo Mancini: "La partita è stata molto intensa e impostata ben sapendo che la Pallacanestro Nuova Lazio aveva giocatori forti sia fisicamente che sul campo, con velocità in attacco. Avevamo improntato difese a uomo soprattutto su Simeone, che però non ha fatto una grande partita. La partita è stata tiratissima e combattuta per conquistare punto su punto. Per fortuna ho avuto a disposizione l'intera rosa. Purtroppo è stata una partita particolarmente fallosa e giocata sui tiri liberi. Comunque abbiamo conquistato la quarta vittoria consecutiva e siamo ovviamente molto soddisfatti".

Al termine della partita purtroppo è dovuta intervenire la forza pubblica. Tutto è scaturito, con molta probabilità da una pallonata che a fine partita, un giocatore della Pall. Nuova Lazio ha calciato e che è finita, con potenza, nell'altra parte della Polivalente e che poteva colpire qualcuno. Uno spettatore lo ha insultato pesantemente per il gesto e da qui è scattata una rissa. Il giocatore si è scagliato contro parte del pubblico. Per fortuna, non senza fatica, è stato fermato e condotto negli spogliatoi, dove però sembrerebbe abbia continuato a sfogare la sua rabbia. Dagli spogliatoi provenivano, infatti rumori molto forti. Per tutelare le persone presenti e la struttura, si è deciso di far intervenire la Polizia di Stato, che con la sua presenza ha riportato un pò di calma.

Virtus Velletri 87 / Nuova Lazio 78

16/15 - 23/26 - 18/18 - 30/19

Virtus: Bastianelli 0; Petroni 4; Di Biase 15; Garofolo 13; Sica 4; D'Orazio 31; Filippucci 0; Prosperi F. 0; Lanfaloni 4; Caratelli 6

Pall. Riano: Cipriani 4; Simeone 6; Tavelli 12; Bertaggia 6; Buralli 9; Guidi 5; Porcaro 5; Mai 15; Esposito 16; Salama 0

Torna su
RomaToday è in caricamento