Sport

Basket Frascati, Ciaralli: "L'Apdb Roma è forte e ambiziosa"

"Noi, però, non dobbiamo avere paura di nessuno se non di noi stessi"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Dopo il bel successo di "Basket Open", il Basket Frascati del presidente Fernando Monetti ha festeggiato un altro evento molto partecipato direttamente al palazzetto di Vermicino dove si è tenuto "Basket and Porchetta", una sorta di apertura ufficiale dell'anno agonistico tra tutti i tesserati e gli amici della società tuscolana. L'attenzione della prima squadra, invece, è già puntata sul debutto nel campionato di serie C2 regionale che avverrà il 6 ottobre in casa alle ore 20 contro l'Apdb Roma. «Abbiamo massimo ed assoluto rispetto della prima squadra che affronteremo - rimarca coach Nevio Ciaralli -. L'Apdb è forte ed ambiziosa, quindi un motivo in più per tenerla in considerazione. Noi, però, non dobbiamo avere paura di nessuno se non di noi stessi e a livello tattico la difesa sarà sempre la chiave di volta. Dobbiamo giocare come sappiamo e dobbiamo farlo partendo dall'idea che ci si deve "divertire seriamente"». La squadra di Ciaralli nei giorni scorsi ha giocato la prima (e unica) amichevole pre-campionato contro la Luiss. «La partita - sottolinea Ciaralli - è stata una bellissima prova, simile ad una gara di campionato sia per il valore dell'avversario sia per la quantità di tempo giocato. Assieme agli avversari abbiamo deciso di disputare cinque partite da dieci minuti di cui ne abbiamo perse tre e vinte due. Ho visto molte cose utili che in allenamento, non avendo il contesto della partita, non emergono chiaramente». Qualche aspetto negativo, com'è ovvio che sia, è venuto fuori. «Non mi è piaciuto l'inizio - dice il tecnico -, ma ho apprezzato la reazione sotto il profilo caratteriale e tecnico. La Luiss è una squadra giovane, fisicamente molto impegnativa, completa e ben allenata. Tra le altre cose il caldo ha messo a dura prova i giocatori e io li ha spremuti abbastanza. Ho ruotato tutta la rosa guardando con attenzione chi conoscevo poco e ottenendo conferme dagli altri. Questa settimana - conclude Ciaralli - ci servirà per caricarci bene e approcciare al campionato con la mentalità giusta e quell'umiltà che deve essere sempre alla base di tutto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket Frascati, Ciaralli: "L'Apdb Roma è forte e ambiziosa"

RomaToday è in caricamento