rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Sport

Basilea Roma 2 - 3: giallorossi corsari in Svizzera

Importante successo a Basilea: Menez, Totti su rigore e la sorpresa Greco firmano il successo giallorosso. Per gli svizzeri in gol Frei e Shaqiri

Cuore e orgoglio, è così che la Roma torna da Basilea con tre punti d'oro. I ragazzi di Ranieri tornano a vincere anche in Champions. Le buone notizie non finiscono qui però. Stasera è tornato a segnare anche Francesco Totti (non lo faceva da maggio), ritorna a essere decisivo Jeremy Menéz, il terzo gol viene messo a segno dalla sorpresa Leandro Greco e la vittoria del Bayern Monaco sul Cluj mette i giallorossi sulla strada degli ottavi.

Ranieri fa riposare Borriello. In cabina di regia va Simplicio in regia e Totti affianca Vucinic davanti. La Roma soffre in avvio, ma poi cambia tatticamente e migliora. Perrotta arretra e Menéz fa il trequartista. Al quarto d'ora, dopo una percussione di Vucinic, Menez di rapina supera Costanzo con un preciso piatto dal limite dell'area. Gli svizzeri non sono quelli dell'andata, la Roma lo capisce e insiste. Altra percussione centrale, questa volta di Riise, arriva il rigore. Totti segna il 246° gol in maglia giallorossa.

Non è tutta rosa e fiori però la serata svizzera. Nel secondo tempo, come spesso accade, la Roma cala e la reazione del Basilea c'è. I capitolini mettono raramente la testa fuori dall'area. Al 24' Julio Sergio, causa una spizzata di Burdisso, esce a vuoto Frei ringrazia e insacca. L'assedio elvetico è spinto da un tifo infuocato. La porta di Julio Sergio trema. Streller colpisce il palo. All'improvviso arriva il gol di Greco. Il centrocampista, classe '86,mandato in campo dopo i mille infortuni che hanno mutilato i giallorossi trova il sinistro vincente. Il cuore dei padroni di casa non cessa di battere e Shaqiri prova a riaprire i giochi. Non c'è più tempo però e la Roma espugna il St. Jakob-Park.

Ranieri a fine gara commenta così ai microfoni di Sky Sport: “Il primo tempo è stato molto bello, dopo i primi 20 minuti abbiamo preso possesso del centrocampo. Nel secondo tempo dovevamo gestire meglio la gara, rallentare il ritmo, invece abbiamo sofferto il loro gioco. C'è stato da soffrire, abbiamo sofferto, ma alla fine abbiamo vinto. I cali sono dovuti a problemi fisici, ho alcuni calciatori che si allenano giocando, li devo gettare nella mischia appena recuperati”.

TABELLINO

Basilea (4-4-2): Costanzo 5,5; Inkoom 6, Abraham 6, Ferati 6 (42'st Chipperfield sv), Safari 5,5; Shaqiri 6,5, Yapi Yapo 6, Huggel 6, Stocker 5; Frei 6,5, Streller 6. A disposizione: Sommer, Atan, Zanni, Cabral, Almerares, Tembo. All.: Fink.

Roma (4-2-3-1): Julio Sergio 7; Cassetti 5,5, Juan 6,5, N. Burdisso 6 (35'st G.Burdisso 5,5), Riise 6; De Rossi 6,5, Simplicio 5; Menez 7,5 (29'st Greco 7), Perrotta 5,5, Vucinic 7 (25'st Borriello 6); Totti 7. A disposizione: Lobont, Cicinho, Castellini, Okaka. All.: Ranieri.
Arbitro: Kuipers (OLA)

Marcatori: 16' Menez (R), 25'rig. Totti (R), 24'st Frei (B), 31'st Greco (R), 38'st Shaqiri (B)
Ammoniti: Streller (B), Cassetti, Perrotta, Menez (R)
Espulsi: 45'st Stocker (B) per doppia ammonizione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basilea Roma 2 - 3: giallorossi corsari in Svizzera

RomaToday è in caricamento