rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Sport

Roma-Lazio, derby all'Olimpico senza barriere. Il Comune propone: "In piedi in curva"

Il presidente della commissione sport del Campidoglio, Angelo Diario: "Valutiamo una standing area nelle due curve, dove si potrà seguire le partite senza dover necessariamente restare seduti al proprio posto"

Il derby di Coppa Italia si giocherà con le curve dell'Olimpico senza barriere. Partono infatti oggi i lavori per la rimozione dei divisori. Il primo settore ad essere interessato sarà quello della Nord, che resterà chiuso per la partita Roma-Empoli in programma sabato sera.

Subito dopo anche la Curva Sud. I lavori termineranno in tempo quindi per il derby di Coppa Italia del 4 aprile, quando sarà la Roma a ospitare l'incontro di ritorno dopo che la Lazio ha vinto l'andata per 2 a 0.

Presto, però, anche un'altra novità riguarderà l'Olimpico come ha rivelato il presidente della commissione sport del Campidoglio, Angelo Diario: "Dopo il loro abbassamento, puntiamo alla definitiva rimozione entro la fine della stagione. Poiché l'obiettivo non é solo avere uno stadio sicuro, ma anche uno stadio pieno, a metà maggio inviteremo in Commissione CONI, FIGC, Roma, Lazio e tifo organizzato per valutare la possibilità di realizzare di una standing area nelle due curve, dove si potrà seguire le partite senza dover necessariamente restare seduti al proprio posto", ha concluso il consigliere del Movimento 5 Stelle.

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Lazio, derby all'Olimpico senza barriere. Il Comune propone: "In piedi in curva"

RomaToday è in caricamento