rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Sport

Bari-Roma 2-3 | Croce e delizia Totti: vincono i gialloRosi

Aleando Rosi entra e al quinto minuto di recupero decide il match del San Nicola. Bentivoglio e Huseklepp portano avanti i galletti, Totti rimonta entrambe le volte e sbaglia un rigore. Tre espulsi

La sconfitta dell'Udinese di oggi e la vittoria di misura sul Chievo hanno rilanciato le ambizioni della Roma. Lontano dall'Olimpico i giallorossi sono in serie positiva da 4 turni, nei quali hanno vinto a Bologna e Lecce, pareggiato a Firenze e poi vinto a Udine. Il bilancio delle sfide di Serie A in Puglia è favorevole alla Roma, che su 29 partite ne ha vinte 14, pareggiandone 6 e perdendone 9. L'ultimo successo del Bari risale però al 1992, 2-1 con gol di Rudi Voeller e doppietta di Platt.

Il Bari, nonostante sia già in Serie B, parte alla grande e al 25' passa: Juan ferma irregolarmente un traversone dell'ottimo Huseklepp, rigore. Dal dischetto Bentivoglio non sbaglia. Al primo vero affondo convinto la squadra di Montella rimette in equilibrio la partita con il solito Francesco Totti che batte con un bel rasoterra Gillet. La Roma protesta per un 'mani' in area di Parisi. A differenza di Juan, però, il difensore biancorosso era di spalle. Il braccio, a onore del vero, era più largo di quello del romanista. Il dubbio rimane. I galletti sono ruspanti e al 41', Romero dalla destra va al cross per Huseklepp che, in tuffo, supera Doni sul palo lontano. Bella la torsione dell'ex stella del Brann Bergen. Montella prova a dare più spessore all'attacco. Dentro, quindi, l'ex milanista Borriello al posto di Menez. Le cose però non sembrano migliorare, anzi. De Rossi, al 3' minuto della ripresa, viene espulso: Bentivoglio supera il romanista con un tunnel e questi reagisce con una gomitata al volto dell'avversario. Cartellino rosso diretto e indiscutibile. Il Bari ora ha più spazi e Huseklepp continua il suo show. Poco dopo il decimo succede di tutto: Juan va giù in area, rigore e pareggio di Totti. Duecentosei gol per il capitano romanista. Passano 60 secondi e il difensore brasiliano rischia l'autogol ma la sua deviazione sbatte sul palo a Doni batttuto. La partita rimane viva ed emozionante. Al 32', sugli sviluppi del calcio d'angolo la Roma resta in avanti e Borriello viene atterrato in area da Glick. Nuovo calcio di rigore per la Roma e proteste generali. A farne le spese è il difensore polacco del Bari che viene espulso. Totti dal dischetto sceglie lo stesso angolo ma Gillet con la punte delle dita devia sul palo! Il finale è incandescente. Ghezzal in contropiede con un bel lob colpisce la traversa a Doni immobile, dall'altra parte del campo Perrotta discute con Masiello e lo colpisce con un pugno alla schiena. Perrotta espulso, Roma in nove: partita finita? Macché. Aleandro Rosi, al quinto di recupero, di pancia spingere in rete un cross di Riise ciccato da Borriello. Vincono i giallorossi, come da pronostico, ma a meritare sarebbero i già retrocessi pugliesi. Pieno merito alla squadra di Montella che ci ha creduto fino alla fine, onore a quella di Mutti che ha onorato l'impegno. La Roma vince in romonta e d'orgoglio. Il sogno Champions è ancora vivo.

Francesco Totti, uomo partita Sky, si presenta ai microfoni con una maglia con su scritto "The king of Rome is not dead":  "Il Re non è morto, non morirà mai, so quello che posso fare e che farò. Sono contento di aver Baggio, spero di continuare su questo livello. L'unica pecca di questa gara è il secondo rigore sbagliato, stavo compromettendo la stagione. Il gruppo è vivo, ci siamo. La Lazio ora ha pressione, se oggi avessimo pareggiato sarebbe finito tutto. Ora starà a loro fare una grande prestazione".

 

TABELLINO

BARI-ROMA 2-3

Bari (4-3-2-1):  Gillet; A. Masiello, Glik, Belmonte, Parisi; Kopunek, Donati (28' st Ghezzal), Gazzi; Bentivoglio, Huseklepp (37' st Rossi); Romero (28' st Alvarez). A disp.: Padelli, Codrea, Raggi. All.: Mutti

Roma (4-2-3-1):  Doni; Cassetti (42' st Rosi), N. Burdisso, Juan, Riise; De Rossi, Pizarro; Menez (1' st Borriello), Perrotta, Vucinic (8' st Taddei); Totti. A disp: Lobont, Castellini, Brighi, Simplicio. All.: Montella

Arbitro: Russo

Marcatori: 25' rig. Bentivoglio (B), 30' Totti (R). 42' Huseklepp (B), 12' st rig. Totti (R), 50' st Rosi (R)

Ammoniti: Parisi, Romero, Masiello (B), Rosi (R)

Espulsi: 3' st De Rossi (R), per gioco violento; 33' st Glik (B), per fallo da ultimo uomo; 47' st Perrotta (R), per gioco violento

Note: 34' st Totti ha calciato sul palo un rigore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Roma 2-3 | Croce e delizia Totti: vincono i gialloRosi

RomaToday è in caricamento