Domenica, 26 Settembre 2021
Sport

La Virtus Roma cerca il colpaccio a Sassari

Domani alle 18,15 in diretta su RomaUno la sfida con gli isolani

Archiviate le Last 32 di Eurocup con il primo posto nel Guppo I, l'Acea Virtus Roma è pronta a sfidare il Banco di Sardegna Sassari nella quarta giornata del girone di ritorno di Serie A (diretta su RomaUno, canale 11 del digitale terrestre, e radiocronaca su Roma Radio, FM 100.7, a partire dalle ore 18,15). Sarà una sfida complicata per l’Acea, che affronterà una delle migliori squadre italiane, che ha disputato l’Eurolega e che si pone come una delle principali sfidanti di Milano per la lotta al titolo.

CONTROLLO DEL RITMO - Contro una squadra “ferita e in cerca di riscatto” dopo due sconfitte consecutive tra campionato e coppa, coach Dalmonte ha individuato la base da cui partire per fermare Vanuzzo e compagni: “Sarà determinante non dare alla Dinamo il ritmo partita preferito: controllo ed equilibrio offensivo, gestione di ogni singolo possesso per non accendere il "run and gun" della squadra di Sacchetti, massima responsabilità nell'uno contro uno difensivo contro il talento degli esterni sassaresi saranno aspetti decisivi. Ritengo quindi il controllo del ritmo e l'uno contro uno difensivo le colonne portanti del nostro piano partita, da cui non possiamo prescindere". 

La vittoria contro Saragozza ha dato nuove energie alla squadra capitolina, che domani ritroverà anche Brandon Triche, rimasto a riposo nella gara contro gli spagnoli. Sarà ancora assente Daniele Sandri, fuori per la distorsione rimediata domenica scorsa contro Capo D'Orlando: l'esterno capitolino non partirà domani mattina con la squadra, ma rimarrà a Roma per proseguire le terapie necessarie.

SARDI IN VANTAGGIO - Quello di domani sarà il terzo confronto stagionale tra Virtus e Dinamo: il bilancio è di 2-0 in favore dei biancoblu grazie all’89-73 di Supercoppa al PalaSerradimigni e alla vittoria per 75-84 nella gara di andata. Ma Sacchetti, coach dei padroni di casa, predica cautela: “Ripartiamo subito in campionato, nella partita prima della Final Eight. Abbiamo un buon riscontro nelle mura amiche contro le squadre italiane. Sappiamo che Roma è un'ottima squadra, non ingannino i punti in classifica, sono tosti e hanno dimostrato di poter fare bene, soprattutto in Eurocup. Ci servirà la nostra migliore intensità per fare una buona partita”.

JONES E STIPCEVIC FANNO 100 - Sarà una gara da ricordare per Rok Stipcevic e Bobby Jones: per il playmaker croato a Sassari sarà la 100esima presenza in Serie A, mentre il lungo raggiungera quota 100 presenze in campionato con la maglia della Virtus.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Virtus Roma cerca il colpaccio a Sassari

RomaToday è in caricamento