Sport

Banco di Sardegna Sassari-Acea Virtus Roma 72-61: ko per i capitolini

Coach Dalmonte: "Dobbiamo fare mea culpa per questi aspetti, perché ci è mancato tutto ciò che era lotta ed energia in attacco ed in difesa"

Si chiude con una sconfitta la gara dell’Acea Virtus Roma sul campo del Banco di Sardegna Sassari. Nonostante una serata complicata a rimbalzo (50-26 per gli isolani) e le difficoltà nei tiri liberi, al PalaSerradimigni la Virtus rimane in partita per 37’, aggrappandosi ai punti di Gibson e Stipcevic e limitando il tiro pesante dei sardi. 

Sassari prova subito a forzare il ritmo tirando dall’arco con il 50% e trova il primo strappo con Logan, l’Acea però è brava a reagire al +7 dei padroni di casa con due triple di Gibson a cavallo tra il primo e il secondo quarto, poi pareggia con Jones ma manca l’opportunità del sorpasso con uno 0/2 di Morgan dalla lunetta. 

Roma riesce comunque a chiudere il primo tempo con solo un possesso pieno di svantaggio e mette la testa avanti con un’altra tripla di Gibson a 2’ dalla fine del terzo periodo, ma spreca qualche possesso di troppo in attacco. Il Banco di Sardegna affonda il colpo e scappa sul +11, coach Dalmonte gioca gli ultimi 5’ con il quintetto piccolo e la Virtus torna a 2 possessi di distanza, ma le triple di Brooks e Logan chiudono le porte al rientro capitolino.

TABELLINO
Banco di Sardegna Sassari-Acea Virtus Roma 72-61 (22-18, 35-32, 53-48)
Banco di Sardegna Sassari:
 Logan 15, Sosa ne, Formenti 2, Sanders 5, Devecchi 4, Lawal 12, Chessa 6, Dyson 14, Sacchetti 3, Mbodj 2, Vanuzzo ne, Brooks 9. All. Sacchetti
Acea Virtus Roma: Triche 4, Jones 8, D’Ercole 2, De Zeeuw 8, Kushchev ne, Reali ne, Ciambrone ne, Gibson 17, Stipcevic 12, Morgan 4, Tarquinio ne, Ebi 6. All. Dalmonte


 

(VirtusRoma.it)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banco di Sardegna Sassari-Acea Virtus Roma 72-61: ko per i capitolini

RomaToday è in caricamento