Atletico Torrenova calcio, Madeddu non si nasconde

"Dobbiamo provare a vincere"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma – E’ stata una delle tre squadre del settore giovanile agonistico dell’Atletico Torrenova ad andare in ritiro a Fiuggi la scorsa settimana. L’Under 14 regionale (ex Giovanissimi fascia B) di mister Giuseppe Madeddu ha vissuto un’esperienza davvero formativa assieme all’Under 15 Elite (Giovanissimi A) e all’Under 16 regionale (Allievi B) e sotto agli occhi del direttore sportivo del settore giovanile Massimiliano Martinelli oltre che del presidente Alessio De Santis. Tanto lavoro sul campo e un’importante occasione per formare il giusto spirito di gruppo: questa è stata la settimana in terra ciociara per i ragazzi del team capitolino. «Avevamo già fatto qualche giorno di preparazione prima di andare a Fiuggi – racconta Madeddu – I ragazzi stanno lavorando bene in questi primi giorni di stagione, ascoltano i consigli e le indicazioni che vengono fornite dal sottoscritto e dal mio vice nonché preparatore atletico Alessandro Loconte». Madeddu conosce bene la maggior parte di questi ragazzi. «Sia io che molti di loro veniamo dalla Tor Tre Teste: nella passata stagione questi giovani hanno disputato un campionato sotto età su campo a 11, quindi il loro salto nell’agonistica non sarà così “sconvolgente”. Anche per questo il gruppo sa che deve provare a vincere il campionato perché la squadra ha potenzialità importanti». Durante il ritiro di Fiuggi, l’Under 14 dell’Atletico Torrenova ha disputato un test amichevole contro i parietà (d’Elite) della Vigor Perconti, pareggiando 0-0. «Domenica prossima disputeremo un altro match pre-campionato contro la Tivoli. Anche il prossimo avversario militerà nell’Elite: ho scelto appositamente test probanti proprio per vedere quali lacune emergono e dove dobbiamo intervenire» spiega Madeddu. La chiusura è dedicata all’impatto che il tecnico ha avuto nel club capitolino. «Vengo da una società importante e onestamente avevo qualche timore all’inizio. Ma l’Atletico Torrenova è una società nuova dove ci sono persone dal grande entusiasmo e con tante idee: credo che nel giro di poco tempo questo club sarà tra i primi a Roma a livello di settore giovanile».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento