Atletico Morena, Aquilanti: "Pronti per il riscatto contro Grottaferrata"

La squadra di mister Andrea Aquilanti ha pareggiato 2-2 sul campo della Nuova Castelli Romani

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Non è un periodo fortunato per l'Atletico Morena che, nonostante tutto, continua a guidare il girone H della Seconda categoria. La squadra di mister Andrea Aquilanti ha pareggiato 2-2 sul campo della Nuova Castelli Romani: non sono serviti i gol di Simonetti (per il momentaneo 0-1) e quello di Marconi a una manciata di minuti dalla fine (per il temporaneo 1-2) per riuscire a vincere la partita sul campo dell'ex seconda della classe. Ma al di là del pareggio locale in pieno recupero, ci sono stati altri episodi "poco fortunati" per la squadra di Aquilanti: «Purtroppo sono tre domeniche di fila - dice il tecnico dell'Atletico Morena - che non siamo fortunati con le decisioni arbitrali. Domenica scorsa l'avversario ha pareggiato la prima volta su un rigore molto dubbio, mentre il gol del 2-2 è nato da un fallo di un attaccante avversario: tra l'altro l'arbitro, pochi minuti prima, aveva ravvisato su una situazione simile un fallo sul versante opposto». La pacata analisi di Aquilanti è ricca anche di cose molto belle. «Ho visto la mia squadra - dice parlando della prestazione dei suoi ragazzi -. Il gruppo ha giocato con attenzione e voglia sul campo di una squadra seconda in classifica che in casa veniva da sei vittorie consecutive. Sono convinto che se giochiamo con questo atteggiamento da qui alla fine della stagione non ce n'è per nessuno. Quelli di domenica non sono punti buttati, semmai ne abbiamo perso qualcuno di troppo in precedenza e contro squadre molto più alla portata». Domenica l'Atletico Morena (che ora ha tre punti di vantaggio sul Pibe de Oro, quattro sul Real Rocca di Papa e cinque sulla stessa Nuova Castelli Romani) ospiterà al "Fabrizi" il Grottaferrata. «Ce li ricordiamo bene - sorride Aquilanti - perché all'andata perdemmo sul loro campo dopo otto vittorie consecutive in apertura di campionato. Spero che i ragazzi abbiano una forte voglia di riscatto e che ricomincino a vincere: di fronte avremo una squadra tenace e giovane che corre molto. Dovremo stare attenti, ma vogliamo i tre punti».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento