Atletico Morena, Aquilanti: "A Torre Angela un’occasione persa"

"Giocavamo al cospetto di una squadra giovane, ma molto valida ed insidiosa"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

«Un'occasione persa, senza dubbio». Andrea Aquilanti, tecnico della Seconda categoria dell'Atletico Morena, è ancora amareggiato per il modo in cui la sua squadra, che comanda il girone H, si è fatta acciuffare sul campo del Torre Angela. «Giocavamo al cospetto di una squadra giovane, ma molto valida ed insidiosa - riconosce l'allenatore -. Dopo un primo tempo in cui ci sono state alcune occasioni per entrambe le squadre, avevamo giocato una buona ripresa andando in vantaggio col settimo gol stagionale di Simonetti. A quel punto il Torre Angela si è un po' innervosito rimanendo in nove uomini, ma noi non siamo riusciti a gestire il vantaggio fino alla fine subendo una rete in mischia sugli sviluppi di un calcio d'angolo. In quel frangente siamo stati tutti fermi e abbiamo gettato alle ortiche due punti». Il rimorso è maggiore se si pensa al fatto che le dirette inseguitrici (Real Rocca di Papa, Pibe de Oro e Nuova Castelli Romani) hanno vinto tutte, portandosi a sei punti dalla vetta. Il prossimo turno, però, potrebbe essere favorevole all'Atletico Morena anche se mister Aquilanti non si fida affatto. «Ospiteremo al "Fabrizi" il Lamaro Cinecittà che, prima della sconfitta di domenica scorsa, ha collezionato tre vittorie e tre pareggi e dunque sta facendo un ottimo girone di ritorno. Credo che vedremo un'altra squadra rispetto a quella che abbiamo battuto all'andata. E' pur vero che ci sarà lo scontro diretto tra Pibe de Oro e Nuova Castelli Romani e che il Rocca di Papa non avrà vita facile sul campo dell'Esercito calcio Roma. Ma noi siamo obbligati a vincere tutte le gare che ci rimangono da giocare sul nostro campo per mantenere quella che una volta si chiamava la "media inglese" perfetta». Il tecnico non avrà a disposizione lo squalificato Mattei (anche se rientrerà Buccitti, reduce anche lui da un turno di squalifica) e dovrà verificare la condizione di qualche acciaccato.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento