Atletico Montecompatri calcio, il neo presidente Cecchini: “Obiettivo è salire subito”

L’Atletico Montecompatri è pronto a ripartire di slancio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Monte Compatri (Rm) – L’Atletico Montecompatri è pronto a ripartire di slancio. Dopo aver disputato un discreto primo anno in Seconda categoria, la squadra del confermatissimo tecnico Daniele Nardi vuole alzare l’asticella. Anche perché a livello dirigenziale c’è stata un’importante novità, quella dell’ingresso del neo presidente Emanuele Cecchini. “Nelle ultime stagioni ho già vissuto ruoli dirigenziali nell’Atletico Lodigiani dei presidenti Camillo Carlini e Andrea Augello, che ringrazio per la vicinanza al sottoscritto e all’Atletico Montecompatri – dice il massimo dirigente del club biancoverde - Sarà la mia prima volta da presidente e un po’ di timore c’è perché è giusto che sia così. Ma conterò su un gruppo di persone molto competenti al mio fianco, dal vice presidente Gianni Martino al direttore sportivo Roberto Reggio per finire col mister Daniele Nardi: siamo convinti di poter allestire una squadra importante ed essere protagonisti in campionato”. L’obiettivo del nuovo Atletico Montecompatri è abbastanza chiaro: “Cercheremo di salire subito in Prima categoria – dice senza mezzi termini Cecchini – Vogliamo valorizzare il gruppo di ragazzi che c’era nella stagione appena messa alle spalle perché siamo convinti che abbiano potenzialità ancora inespresse. Ovviamente faremo qualche innesto di valore, magari da categorie superiori, che annunceremo nei prossimi giorni. Un altro obiettivo che vogliamo perseguire è quello di riportare entusiasmo nella città di Monte Compatri e di cercare di riportare gli appassionati di calcio a seguire la prima squadra del paese”. Con il via libera della regione agli sport di contatto, anche l’Atletico Montecompatri può cominciare a lavorare sul campo: “Abbiamo già pensato ad alcune date per i primi stage: un modo per conoscere eventuali ragazzi nuovi e per cominciare a gettare le fondamenta del nuovo gruppo” conclude Cecchini.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento