Sport

L'Atlante Eurobasket Roma ritrova la vittoria : piegata Treviglio

Secondo successo nella fase a orologio per l’Atlante Eurobasket Roma

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Con un orgoglio più grande degli infortuni, l’Atlante Eurobasket Roma ritorna alla vittoria superando fra le mura amiche la capolista del Girone Giallo, la Blu Basket Treviglio. Con Bucarelli ancora fuori per infortunio e Gallinat in panchina solo per onor di firma, i romani scendono in campo con il quintetto tipico delle ultime uscite, composto da Romeo, Viglianisi, Stafferi, Olasewere e Magro; gli ospiti replicano con Frazier, Pepe, Sarto, Nikolic e Borra.

Le due squadre sono volitive all’inizio, con il ritmo che si mantiene alto; l’Atlante Eurobasket Roma trova il primo vantaggio con Gabriele Romeo, mentre Treviglio piazza il primo strappo con la tripla di Pepe e l’appoggio di Nikolic, portandosi avanti per 4-9 dopo 4 minuti di gioco. I romani comunque restano a contatto, con l’ex Jamal Olasewere che sale a quota 6 punti personali a metà primo quarto, con le due squadre attaccate nel punteggio sul 10-11. Cinque punti consecutivi di Nikolic, che fa valere la sua doppia dimensione in attacco, e Treviglio mette tre possessi di distanza fra le squadre, ma replicano subito Viglianisi e Magro per i capitolini. La tripla di Reati riporta Treviglio a +5; sul 14-19, a un minuto dal termine del primo quarto, coach Pilot ferma quindi la gara con una sospensione.

L’Atlante Eurobasket Roma ritorna con energia in campo, bucando la zona di Treviglio con l’appoggio di Cicchetti e fissando il punteggio sul 16-19 a fine primo quarto. Il match rimane fisico in apertura di secondo quarto, con l’Atlante Eurobasket Roma che alza i giri in difesa: costringe la Blu Basket Treviglio a due infrazioni consecutive di 24 secondi con un Cepic sugli scudi, che segna 4 punti consecutivi oltre a sporcare ogni pallone in difesa. A metà secondo quarto, l’Atlante Eurobasket Roma passa avanti, per 20-19, con coach Zambelli a chiedere timeout.

Treviglio ritrova il canestro dopo 5 minuti e mezzo segna segnare, col solito Nikolic a colpire dall’arco, prima del floater di Frazier; sul 20-24 con cui Treviglio si riporta in avanti ed è il turno di coach Pilot di utilizzare una sospensione. Due liberi di Olasewere e un assist per il backdoor di Capitan Fanti: l’Atlante Eurobasket Roma pareggia subito il conto a due minuti e mezzo dal termine del secondo quarto. Reati e Frazier da una parte, Valerio Staffieri dall’altra aggiungono 3 punti per squadra al compunto totale, prima del floater di Gabriele Romeo a 10 secondi dalla sirena di metà gara che fissa il punteggio all’intervallo sul 29-27 per l’Atlante Eurobasket Roma.

Squadre che rientrano in campo senza trovare il canestro per i primi due minuti, prima del jumper di Sarto che vale il pareggio; arriva rapida la replica con l’arresto e tiro di Gabriele Romeo. Le squadre faticano a trovare soluzioni valide, e il jumper del +4 di Olasewere dopo quattro minuti e mezzo spezza la siccità offensiva della gara. Si somma un appoggio di Daniele Magro, mentre Treviglio trova punti solo da tiri liberi con Sarto e Frazier; a metà quarto il punteggio è di 35-32 per i padroni di casa, che diventa 38-32 con la tripla di Romeo a quattro minuti e mezzo dalla sirena di fine periodo.

Timeout obbligato per coach Zambelli; Treviglio trova la tripla di Nikolic ma ribatte Jamal Olasewere dai quattro metri. Iniziano a piovere canestri da una parte e dall’altra, ma l’Atlante Eurobasket Roma mantiene il suo possesso di vantaggio, con un grande sforzo su tutti i palloni vaganti che fiacca le energie degli ospiti. Il quarto si chiude sul 43-41 per l’Atlante Eurobasket Roma. Dopo il libero in apertura di ultima frazione di Bogliardi, arriva la tripla dall’angolo di Capitan Fanti del +4 romano; una nuova infrazione di 24 secondi testimonia le difficoltà dell’attacco di Treviglio in apertura di quarto.

Due liberi di Olasewere e uno di Viglianisi portano i capitolini a +7 a sette minuti e mezzo dal termine della gara; quando arriva il +9 grazie alla zingarata mancina di Romeo, con il canestro che diventa stregato per Treviglio, coach Zambelli stoppa il match con una sospensione. Al rientro in campo, antisportivo per Frazier e tecnico per coach Pilot; i tiri liberi conseguenti sono sbagliati, ma Romeo buca ancora la difesa degli ospiti con l’appoggio in rovesciata che porta il vantaggio romano in doppia cifra. Altro fallo tecnico, stavolta per coach Zambelli, e il jumper di Nikolic è vanificato dal libero di Viglianisi; si resta sul +10 capitolino, 54-44, a metà ultimo quarto. Il gioco da tre punti di Reati con cui Treviglio prova la reazione viene spezzato dalla sospensione chiamata da coach Pilot; a 4 minuti dal termine della gara, il punteggio è di 56-49 per i locali. Frazier aggiunge un jumper e riporta gli ospiti a -5; ma Jamal Olasewere ricaccia indietro Treviglio con un altro tiro dal midrange.

Ai tentativi di Frazier rispondono in serie Fanti, Romeo e Olasewere; il distacco diventa incolmabile e il timeout chiamato ad un minuto dalla fine da coach Zambelli, sul 64-55, non porta i suoi ad un ultimo assalto di successo. Anzi, è l’Atlante Eurobasket Roma ad arrotondare nel punteggio, con le ultime iniziative di Viglianisi e salendo a quota 6 in classifica nel girone. A fine partita, raggiante coach Pilot: “Sembrerò ripetitivo ma ancora una volta mi ritrovo ad esprimere l’orgoglio per i miei ragazzi, oggi autori di una grande prestazione difensiva. Confermiamo di non sbagliare l’approccio in due partite consecutive, come accaduto nel resto della stagione; non festeggiamo troppo però, coscienti dell’impegno che ci aspetta già mercoledi a Milano.“.

Il finale: Atlante Eurobasket Roma – Blu Basket Treviglio 68-57 Atlante Eurobasket Roma: Olasewere 20, Gallinat n.e., Cepic 4, Fanti 9, Viglianisi 9, Cicchetti 2, Bischetti, Magro 6, Staffieri 3, Antonaci n.e., Romeo 15 All. Pilot Ass. All. Crosariol, Zanchi Blu Basket Treviglio: Sarto 4, Nikolic 19, Reati 9, Corini n.e., Bogliardi 1, Manenti n.e., Abati Tourè n.e., Ancellotti 2, Frazier 15, Pepe 3, Borra 4 All. Zambelli Ass. All. Braga,

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Atlante Eurobasket Roma ritrova la vittoria : piegata Treviglio

RomaToday è in caricamento