Corcolle calcio, Varano: "Primo posto difficile, ma nel calcio mai dire mai"

Il Corcolle c'è e ancora una volta ha dimostrato carattere

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma - Il Corcolle c'è e ancora una volta ha dimostrato carattere. La squadra della presidentessa Mariella Valentini ha battuto a domicilio per 3-1 l'Acds Group, squadra ex quarta della classe e ora sorpassata da un Atletico Colleferro capace di sbancare il campo dell'Atletico San Lorenzo terzo e ora distante tre punti dallo stesso Corcolle. «E' stata una gara dura - commenta il centrocampista centrale classe 1980 Andrea Varano - L'Acds ha confermato di essere una squadra molto valida, soprattutto nel reparto offensivo, e ha onorato l'impegno com'è giusto che sia nonostante non avesse più nulla da chiedere dal punto di vista della classifica. Gli ospiti sono passati in vantaggio e per noi si poteva mettere davvero male, considerando che venivamo dal pari di Marino che aveva visto "scappare" nuovamente a +3 il De Rossi capolista. Ma stavolta la reazione è stata quella giusta e in questo senso è stato fondamentale il gol di D'Amaso poco prima dell'intervallo. Nella ripresa siamo tornati in campo con maggior determinazione e sono arrivati i gol del sorpasso con la mia marcatura (la sua quarta stagionale, ndr) e con il sigillo conclusivo di Cotrone, tutti elementi della "vecchia guardia"». La situazione al vertice del girone G di Seconda categoria sembra ora abbastanza chiara: a due turni dalla fine De Rossi, Corcolle e Atletico San Lorenzo sono distanziate di tre punti l'una dall'altra. «Il nostro obiettivo dev'essere quello di conquistare sei punti e poi rimanere alla finestra perché il De Rossi non ha un calendario proibitivo, ma nel calcio mai dire mai. Qualche anno fa vinsi un campionato di Prima categoria a Marcellina partendo con otto punti di svantaggio a otto giornate dal termine. Il secondo posto sarebbe comunque un buon risultato, mentre arrivare terzi con un organico come il nostro vorrebbe dire aver deluso le aspettative». Nel prossimo turno il Corcolle sarà ospite del Marna, mentre il De Rossi andrà proprio a Marino e il San Lorenzo in casa della Diana Cynthia. «Del nostro avversario so poco visto che all'andata non c'ero - dice Varano - Si tratta di un avversario di medio-bassa classifica che ormai non ha molto da chiedere, ma anche il Marino era nella stessa situazione e quindi speriamo di aver capito la lezione».

Torna su
RomaToday è in caricamento