Asd Borussia (serie A calcio a 5), la Benvenuti: "In linea con le aspettative"

"Le ragazze stanno affrontando questa stagione con impegno, lavorano seriamente con la sottoscritta e con i miei collaboratori diretti"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma - Il Borussia non è "solo" calcio. Da qualche anno a questa parte il club del presidente Umberto Valentini ha un fiorente settore di calcio a 5 femminile che, da quest'anno, vede la sua prima squadra militare in serie A (di fatto la seconda divisione nazionale del futsal in rosa). Il tecnico del Borussia, Cinzia Benvenuti, traccia un bilancio di quello che è stata finora la stagione delle ragazze capitoline. «Stiamo partecipando a questo torneo da neopromosse e di fatto con il gruppo che ha conquistato la promozione dalla serie C regionale nello scorso campionato con qualche aggiunta proveniente dalla Juniores che assieme alle Giovanissime compongono il nostro settore giovanile. Ovviamente il nostro obiettivo è quello della salvezza, possibilmente senza passare dai play out, e al momento siamo in linea con le aspettative». Il Borussia, infatti, ha due punti in più del Grivan Group terz'ultimo ed è reduce da una buona prestazione sul campo della capolista Coppa d'Oro. «Abbiamo perso 2-0, ma le nostre ragazze hanno fatto sicuramente una buona partita. Il risultato si è sbloccato praticamente per un'autorete, poi mentre stavamo spingendo alla ricerca del pareggio è arrivato il raddoppio delle prime della classe. Nel finale abbiamo provato a giocare col portiere di movimento, ma non siamo riuscite a riaprire la partita». La Benvenuti è contenta di ciò che sta facendo il gruppo. «Le ragazze stanno affrontando questa stagione con impegno, lavorano seriamente con la sottoscritta e con i miei collaboratori diretti, vale a dire il preparatore atletico Matteo Vaccarella e quello dei portieri Daniele Francesconi». Il calendario non è molto amico del Borussia. «Dopo aver incrociato la capolista - conferma la Benvenuti -, nelle prossime due gare affronteremo la terza e la seconda in classifica, vale a dire prima il Fondi (da sfidare in casa, ndr) e poi l'Angelana. Non ci sono partite impossibile e abbiamo già dimostrato di poterci giocare le nostre carte anche con le squadre più forti, ma conquistare un punto sarebbe già qualcosa di positivo».

Torna su
RomaToday è in caricamento