Giovedì, 17 Giugno 2021
Sport

Roma, c'è la fumata bianca: accordo tra Unicredit e americani

"Roma non è solo una squadra di calcio ma il simbolo stesso dell'Italia", scrive il consigliere di amministrazione della società giallorossa, Pippo Marra in una lettera a Thomas DiBenedetto

Sembra essere arrivata la tanto attesa fumata bianca tra Unicredit e la cordata americana guidata da Thomas DiBenedetto. L'emittente 'TeleRadioStereo', parla di "accordo raggiunto"  e in serata un comunicato ufficiale dovrebbe sancire l’intesa ed annunciare la data del closing. Secondo queste indiscrezioni l'intesa verrà annunciata il 2 di agosto e ratificato tra il 17 e il 18 del mese. Dopo la presa di posizione della banca, quindi, il gruppo statunitense ha fatto la sua mossa.Il consigliere di amministrazione della Roma, Pippo Marra, nel frattempo, scrive una lettera aperta a Thomas DiBenedetto e James Pallotta, due degli imprenditori italo americani che fanno parte della cordata statunitense che sta trattando l'acquisto dell'As Roma. Ecco il testo integrale: "Miei cari Amici, innanzitutto mi scuso per le mia assenza in questa prima fase della ripresa dei lavori della nuova e vostra e nostra Roma. Ma da alcune settimane sono negli States ai quali mi legano antichi rapporti di affetto familiare e di amicizia personale e di lavoro. Mio padre, emigrato in California nella prima parte del Novecento ha fondato in quello Stato un'impresa. Lui era cittadino americano e tale io mi sono sentito fin da piccolo. Ma all'America, dicevo, mi legano anche rapporti di amicizia con molti esponenti di Governo di quella Nazione per il mio lavoro di Editore/Direttore del Gruppo editoriale e dell'agenzia giornalistica Adnkronos di cui sono il proprietario". "Appena tornerò in Italia mi riprometto di venirvi a salutare e farvi, farci, gli auguri perchè la vostra e nostra Roma, che non è solo una squadra di calcio ma il simbolo stesso dell'Italia, possa riprendere quel glorioso cammino che ebbe con il Presidente Franco Sensi, mio fraterno amico e con cui insieme abbiamo vissuto tanti momenti - alcuni memorabili, altri difficili, se non burrascosi - per l'onore e i trionfi della squadra". Il consigliere di amministrazione della Roma fa infine gli auguri ai futuri proprietari della Roma: "Il mondo del nostro calcio, come avete sicuramente compreso, conosce persone e momenti di eccellenza, ma anche momenti e persone e situazioni non altrettanto lodevoli. Il mio augurio è che, con timonieri esperti e di lungo corso come voi, la Roma torni ai fasti degli anni dello scudetto conquistato e di quelli dello scudetto sfiorato per ragioni non sempre limpide. In attesa di stringervi presto la mano, auguri e saluti appassionatamente giallorossi. Pippo Marra".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, c'è la fumata bianca: accordo tra Unicredit e americani

RomaToday è in caricamento