Sport

As Roma, cessione a un passo: Friedkin e Pallotta vicini alle firme del preliminare

Mancano altri passaggi burocratici, poi Friedkin tra 4-5 settimane potrà diventare il nuovo presidente della Roma

L'As Roma è vicina alla cessione dal gruppo di James Pallotta a quello di Dan Friedkin. La firma del preliminare d'acquisto è prossima.

Il 're della Toyota' era stato a un passo dalla firma già a gennaio, dopo che i suoi legali erano arrivati in Italia per definire i dettagli e portare un'offerta che superava i 700 milioni di euro, la più alta mai presentata per l’eventuale vendita di un club italiano.

Dopo il coronavirus, però, la cifra è scesa fino ai 450 milioni e 80 per il calciomercato. Dopo gli ultimi incontri, secondo Sky Sport, si è quindi a un passo dalla conclusione della trattativa con il kuwaitiano Fahad Al-Bakar che si è ormai defilato. Tecnicamente, prima del closing, ci saranno ancora dei passaggi burocratici: passeranno altre 4-5 settimane.

Chi è Dan Friedkin

Dopo nove anni, James Pallotta aveva ormai deciso di lasciare. Il gruppo di Friedkin è ramificato su più fronti: catene di alberghi di lusso, cinematografiche, automobili con 5mila dipendenti e fatturato altissimo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

As Roma, cessione a un passo: Friedkin e Pallotta vicini alle firme del preliminare

RomaToday è in caricamento