Giovedì, 5 Agosto 2021
Sport

Coronavirus: l’AS Roma pensa ai suoi tifosi e dona cibo e kit sanitario agli abbonati over 75

Alcuni prodotti sono stati donati dai partner della Società giallorossa

L’As Roma pensa ai suoi tifosi più fragili. Iniziativa della società giallorossa per dare una mano ai suoi abbonati over 75 per affrontare l'emergenza coronavirus. Il Club ha infatti contattato i propri abbonati più avanti negli anni per iniziare la consegna nella giornata di venerdì. L'iniziativa fa parte della campagna della Società dedicata all'emergenza Covid-19 ed è volta a sostenere le persone più vulnerabili della città in questo momento di crisi.

Alcuni prodotti sono stati gentilmente donati dai partner della Società e nel box sarà presente anche un kit contenente presidi sanitari utili in questo momento di emergenza.

A ciascuno degli abbonati over 75 verrà recapitato un pacco di Roma Cares contenente: pasta, passata di pomodoro, biscotti, caffé, zucchero, farina, sale, olio extravergine di oliva, tonno in scatola, marmellata, riso e acqua minerale e una colomba pasquale. Tra i beni presenti anche un kit contenente gel igienizzante per le mani e guanti in plastica, 10 mascherine donate dal Roma Club Shangai, 1 sciarpa dell'AS Roma "Voglio solo star con te". 

"Questo è un momento molto preoccupante per tutti, ma in particolar modo per le persone più anziane del nostro Paese - ha sottolineato Francesco Calvo, Chief Operating Officer dell'AS Roma -. Il governo e le autorità locali hanno consigliato alle persone in età avanzata di evitare di lasciare la propria abitazione e per questo abbiamo deciso di offrire loro dei beni di prima necessità utili in un periodo come questo. È un piccolo gesto da parte del Club, ma vogliamo esprimere loro tutta la vicinanza nonostante non possano venire a vedere alla stadio la loro squadra del cuore". 

In questo periodo di emergenza Covid19, l'AS Roma ha ordinato otto ventilatori polmonari (tre per la terapia intensiva, cinque per la terapia sub intensiva) e otto letti per la terapia intensiva per l'Ospedale Spallanzani, dopo la donazione da parte dello staff tecnico e dei calciatori giallorossi di un giorno del proprio salario alla campagna di raccolta fondi organizzata dalla Società. Nell'ambito delle iniziative a supporto della Città per il Coronavirus, Roma Cares ha anche ha consegnato 13.000 maschere FFP2 agli ospedali romani, oltre a 120 bottiglie da 500 ml di disinfettante per le mani. 

Nello stesso ambito il Club ha distribuito un totale di 8.000 paia di guanti protettivi e 2.000 flaconi di gel disinfettante nelle periferie della Capitale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: l’AS Roma pensa ai suoi tifosi e dona cibo e kit sanitario agli abbonati over 75

RomaToday è in caricamento