menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il derby e gli sfottò ai tempi del Covid, il commissario Arcuri: "Vittoria Roma migliorerà umore". Lotito risponde

Lotito: "Credo che il commissario straordinario abbia altre priorità per migliorare l'umore degli italiani"

Il derby è sempre il derby. E gli sfottò, anche ai tempi del Covid, non cessano. Così come non si placano facilmente, le polemiche che ne derivano.

L'ultimo caso è stato acceso dal commissario straordinario all'emergenza coronavirus Domenico Arcuri che, rispondendo alla domanda se faccia più il tifo per la Roma al derby o perché la crisi di governo si risolva, ha così risposto: "Io intanto spero ardentemente che la Roma vinca il derby così miglioreremmo il nostro umore, per il resto credo che queste ore non basteranno ma speriamo che il nostro umore continui a essere così vivo".

Una battuta che ha mandato su tutte le furie i laziali, tra tutti alcune voci storiche come Guido De Angelis e Guido Paglia, ma anche del presidente Claudio Lotito: "Prendiamo atto che al commissario Arcuri non manca occasione per professare la sua fede calcistica. Ma quella di oggi è una battuta davvero infelice in un contesto totalmente sbagliato - ha detto all'Adnkronos - Credo che il commissario straordinario - prosegue il patron biancoceleste - abbia altre priorità per migliorare l'umore degli italiani che meritano tutti, indipendentemente dalla fede calcistica, rispetto e considerazione".

Lazio-Roma: tutte le notizie del derby

Non è la prima volta che la fede calcistica per la Roma o per la Lazio venga manifestata nel contesto di conferenze o interviste dedicate al Covid. In precedenza, era il 13 aprile scorso, in piena pandemia, durante la lettura del bollettino giornaliero sui dati del coronavirus, il direttore del Dipartimento di Malattie Infettive dell'Istituto superiore di sanità, Giovanni Rezza, ad una domanda sulla ripresa del campionato, rispose "da romanista manderei tutto a monte".

Una frase che mandò su tutte le furie i tifosi laziali. Sponda laziale, fecero discutere e arrabbiare ai tifosi giallorossi le frasi del professor Roberto Burioni, che il 26 febbraio del 2020, a pochi giorni dal lockdown in Italia, disse "Pieni poteri? Se li avessi per prima cosa scioglierei la Roma".

E adesso, ad accendere il derby, che per il coronavirus sarà la prima stracittadina a disputarsi a porte chiuse, sono arrivate le parole del commissario straordinario all'emergenza Domenico Arcuri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento