menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caos As Roma, lo spogliatoio è una polveriera: Fonseca trema, sabato l'ultima chiamata

Voci di ammutinamenti e vecchie crepe tornate evidenti: a Trigoria è caos dopo l'umiliazione in coppa Italia

La certezza è che lo spogliatoio dell'As Roma è compatto nel chiedere il dietrofront della società in merito alla decisione di rimuovere Gianluca Gombar dal ruolo di Team Manager. Il resto è una ridda di voci, a volte veri e propri boati che non fanno che alimentare il caos di Trigoria. 

Il più importante è quello lanciato dal Corriere dello Sport in mattinata: il quotidiano sportivo ha raccontato di un vero e proprio ammutinamento dei calciatori, avvenuto ieri mattina quando nessuno era intenzionato a prendere parte all'allenamento. Non solo la questione Gombar, ma anche "Una questione che riguarda un calciatore molto importante e Fonseca. "Una cosa seria", viene così riportata la questione, che però è rientrata dopo tre ore specifica il Corriere dello Sport. 

Rimane il caos, detonato a seguito dell'umiliazione di martedì contro lo Spezia, quando oltre alla sconfitta sul campo per 4 a 2 i giallorossi hanno raccolto la figuraccia delle sei sostituzioni effettuate in barba al regolamento. Un errore grave che, dopo la vicenda Diawara della prima giornata, è costato il posto a Gomber, faro per i calciatori. Un'umiliazione arrivata dopo la cocente sconfitta nel derby e che ha scoperchiato quanto i buoni risultati di inizio stagione avevano messo a tacere, ovvero delle crepe negli spogliatoi risalenti alla scorsa stagione e sfociate nello scontro, mai smentito, negli spogliatoi del post Siviglia Roma, tra Fonseca e Dzeko. 

Una situazione che arriva alla vigilia di Roma Spezia, secondo molti l'ultima chiamata per Fonseca. In caso di sconfitta il tecnico - che voci dicono sia stato salvato dal direttore generale da poco arrivato Tiago Pinto - potrebbe essere accompagnato alla porta. Al suo posto i nomi sono quelli di Spalletti, Sarri, Mazzarri e Jardim. In conferenza stampa Fonseca però si è mostrato tranquillo: "Io ho sempre sentito l'appoggio del Presidente, anche oggi abbiamo parlato e ho sentito di nuovo, come sempre, il suo appoggio. Per me questa non è una questione".

E dall'infermeria non arrivano buone nuove: contro lo Spezia saranno assenti Pedro e molto probabilmente Mkhitaryan entrambi malconci dopo martedì. Nella conferenza stampa pre partita Fonseca ha poi annunciato il forfait di Dzeko per una contusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento